Tag Archives: kramnik

Zurich Chess Challenge 2016

13 Feb

E’ iniziato con un antipasto dei più scontati il Zurich Chess Challenge 2016. Hikaru Nakamura ha infatti vinto il lampo, utile solo per stabilire il numero di sorteggio del Super Torneo “ibrido” giunto alla sua quinta edizione e quest’anno per metà rapid e per metà blitz. Nel 2016 i sei partecipanti sono Anand, Kramnik, Nakamura, Aronian, Giri e Shirov ma la vera novità della competizione, caratterizzata da continue modifiche del formato, è  Continua a leggere

Annunci

64^ SuperFinale del Campionato Russo

7 Ago

Una SuperFinale atipica rispetto a quella degli ultimi anni. Non solo per il periodo scelto (solitamente si svolgeva a fine anno, ma quest’anno concomitanze con altri importanti tornei ne hanno suggerito lo spostamento), ma soprattutto perché dal 2004 si erano sempre avuti dodici giocatori in quello che è indubbiamente il Campionato Nazionale più forte al mondo; quest’anno la Federazione Russa ha proposto un torneo ‘breve’, a 8 giocatori e quindi solo sette turni. In molti hanno lamentato l’inadeguatezza della formula (Anatoly Karpov ad esempio), lo stesso Campione in carica Ian Nepomniachtchi si è dichiarato favorevole ad un incremento netto dei partecipanti alla SuperFinale della prossima edizione.

Naturalmente di primissimo piano il livello dei partecipanti:

Sergey Karjakin (2788)

Vladimir Kramnik (2781)

Alexander Grischuk (2746)

Peter Svidler (2739)

Ian Nepomniachtchi (2711)

Alexander Morozevich (2694)

Artyom Timofeev (2665)

Alexander Galkin (2598)

Media Elo 2715, Cat.XIX: incredibile per un campionato nazionale!

Sergey Karjakin: ha "rischiato" di vincere il Campionato Russo Assoluto alla sua prima partecipazione, quella del 2010

Vladimir Kramnik: ancora imprescindibile per gli scacchi russi, ma non ha mai vinto la SuperFinale

Continua a leggere

Lista FIDE – novembre 2010

3 Nov

Quello di novembre è stato un importante aggiornamento per via dei molti e importanti tornei che si sono svolti nello scorso bimestre.

Al vertice l’accoppiata Anand (2804 – 1°) – Carlsen (2802 – 2°) primeggia, anche se conteggiando Nanjing è ancora Magnus a condurre nel ‘Live Rating

Continua a leggere

Bilbao Final Masters 2010

8 Ott

La 3^ Finale del Grand Slam passerà alla storia come il torneo a più alta media Elo di tutti i tempi (almeno finora): ben 2789 punti (ampiamente di Cat.XXII)! Certo si tratta di un quadrangolare e di soli sei turni di gioco, ma l’evento è comunque storico: la ciliegina sarebbe stata Topalov e con lui sarebbero stati tre i Campioni del Mondo (o ex) a fronteggiare l’Elo più alto del pianeta, cioè Magnus Carlsen. Ma Shirov si è guadagnato il posto in grande stile e Topalov ultimamente ha il vizietto di rinunciare alla finale del Grand Slam, quindi va bene così: splendido parterre di partecipanti. A parte Anand, fermo da qualche tempo (“noblesse oblige”), gli altri finalisti hanno recentemente partecipato alle Olimpiadi di Kanthy-Mansiysk. Carlsen è apparso “mooolto” distratto, dopo un periodo piuttosto lungo di imbattibilità ad altissimo livello, ha dovuto patire ben tre sconfitte con giocatori che, seppur validissimi (Jobava, Adams e Sjugirov) dovrebbero appartenere ad una categoria inferiore alla sua (nel caso del giovane Sjugirov almeno un paio di categorie); i cambiamenti drastici nella gestione della sua vita professionale intervenuti negli ultimi tempi non possono aver influito e poi l’impressione di un Magnus quasi “turista” a Khanty Mansiysk (senza alcuna ansia di risultato) è dura da dimenticare. Shirov non ha certo disputato un’Olimpiadi memorabile, oltretutto pregiudicata da certe dispute con Paco Vallejo sull’impiego dei giocatori nella squadra spagnola e la gestione dei riposi. Kramnik ha dato quello che poteva alla squadra russa che tanto per cambiare mirava all’oro e non l’ha ottenuto; comunque ottimo torneo per Vladimir, impreziosito dall’ultima, secca, vittoria su Shirov.

Continua a leggere

AiF intervista Kramnik

30 Giu

In occasione del suo 35esimo compleanno Vladimir Kramnik è stato intervistato da “Argumenty i Fakty“, settimanale russo presente sul web. Autrice dell’intervista Valentina Oberemko.

Valentina parte diretta: “In politica non si può essere amici, è possibile negli scacchi?” Vladimir risponde che ha buoni rapporti con la maggioranza dei giocatori, perfino con Anand che gli ha tolto il titolo. E poi cita Fischer che affermò: “Adoro il momento in cui spezzo l’ego del mio avversario”. Kramnik invece afferma di non avere nulla contro il proprio oppositore: è solo un gioco! E’ ovvio che prova disappunto dopo una sconfitta, ma più con se stesso che contro il proprio avversario.

Valentina incalza: “Sei ancora arrabbiato con Topalov per il “toilet scandal”, ti sei mai riconciliato con lui? Kramnik risponde che no, non si sono mai riconciliati, ma questo non ha molto a che vedere con gli scacchi; Vladimir ha ancora molto da obiettare sul comportamento di Topalov e del suo manager, sul piano personale.

Continua a leggere

Il Match Ilyumzhinov – Karpov

7 Giu

35 Federazioni a 21 è finora il computo degli schieramenti a favore rispettivamente di Ilyumzhinov e di Karpov nella corsa alla Presidenza FIDE che verrà decisa durante le prossime Olimpiadi di scacchi di Khanty-Mansiyk a settembre.

Continua a leggere