Archive | agosto, 2010

1° Memorial Campomanes

28 Ago

Nel giugno di quest’anno il Presidente della FIDE Kirsan Ilyumzhinov ha annunciato l’intenzione di organizzare una serie di dieci tornei, a cadenza annuale, con lo scopo di ricordare la figura di Florencio Campomanes, ex-Presidente FIDE recentemente scomparso. Non c’è dubbio che questa decisione faccia parte della campagna elettorale di Kirsan che vuole battere a suon di dollari il suo oppositore Anatoly Karpov: un milione di dollari infatti è stato promesso per questo ciclo di tornei e i primi 100.000 sono stati utilizzati per la manifestazione organizzata a Manila dal 27 agosto al 3 settembre.

Florencio Campomanes, 1927-2010

A parte le questioni “politiche”, il torneo ha un contenuto tecnico interessante. Questi i partecipanti Over2500:

1 GM LE Quang Liem VIE 2681
2 GM SO Wesley PHI 2674
3 GM ZHOU Jianchao CHN 2668
4 GM NI Hua CHN 2645
5 GM SANDIPAN Chanda IND 2637
6 GM LI Chao B CHN 2629
7 GM KAZHGALEYEV Murtas KAZ 2619
8 GM FILIPPOV Anton UZB 2609
9 GM GELASHVILI Tamaz GEO 2605
10 GM GAGUNASHVILI Merab GEO 2596
11 GM ZHAO Jun CHN 2586
12 GM GHAEM MAGHAMI Ehsan IRI 2585
13 GM ZHANG Zhong SIN 2582
14 GM DING Liren CHN 2574
15 GM KOTANJIAN Tigran ARM 2551
16 GM GOMEZ John Paul PHI 2527
17 GM LAYLO Darwin PHI 2522
18 GM HAZNEDAROGLU Kivanc TUR 2501

Il n° 1 e 2 del tabellone sono i favoriti, ma c’è un evidente pericolo per loro: la presenza di un manipolo di forti giocatori cinesi che potrebbero, senza tante sorprese, andare ad impossessarsi delle prime piazze.

Continua a leggere

Giocatori, non Presidenti FIDE!

28 Ago

Kirsan Ilyumzhinov non ha nessuna intenzione di cedere il passo a Karpov e Co. E come se non bastasse il netto vantaggio di voti che già fin d’ora possiede (una cinquantina di Federazioni si sono già schierate in suo favore, nemmeno la metà per Karpov), Kirsan rilascia pure una dichiarazione che fa pensare.

A proposito del recente tour, ancora in corso, di Karpov e Kasparov nell’America Latina e a proposito del loro prodigarsi in simultanee con gli appassionati di questi Paesi, Kirsan ha dichiarato:

“Sono favorevole a queste iniziative di questi grandi campioni e presumo che facciano questo non per profitto, ma volontariamente. Spero che accettino (Karpov e Kasparov, N.d.T.) la mia proposta e che rimangano attivi in tal senso nei prossimi 4 anni.

La FIDE riceve continuamente molte richieste da varie parti del mondo per contribuire all’organizzazione di eventi del genere con famosi giocatori. Sono certo che la gente sarebbe molto felice di incontrare i propri beniamini. Non abbiamo alcun dubbio che il progetto di propaganda del gioco degli scacchi da parte dei “due K” faccia parte di una prospettiva a lungo termine. Ora la commissione della FIDE sta lavorando su un programma per il quale i giocatori visiteranno molti stati e regioni. In caso di necessità sono pronto ad assistere finanziariamente questi viaggi in nome della divulgazione del gioco degli scacchi nel mondo”

Kirsan e i due K.: una storia che si ripete?

Leggere tra le righe non è difficile: Kirsan invita i due K a fare i giocatori e non i Presidenti FIDE...

Al momento attuale politicamente e sul piano della comunicazione Ilyumzhinov sta “massacrando” i due K.

Le dichiarazioni di Kirsan

I precedenti: su Scacchi Internazionali e su SoloScacchi, qui e qui

Semifinale del Campionato Russo 2010

26 Ago

In Russia la procedura per la determinazione del Campione nazionale assoluto passa attraverso diverse fasi, quelle culminanti sono la SemiFinale e la SuperFinale. Mentre la SuperFinale si gioca stabilmente (almeno dal 2004) a Mosca, alla fine dell’anno di riferimento e con numero ‘chiuso’, la SemiFinale è itinerante, si gioca in estate ed è costituita da un torneo ‘open’. E che Open: dei 48 giocatori presenti, 40 sono GM!

Questi i giocatori Over2600:

1 GM Tomashevsky, Evgeny 2708

2 GM Nepomniachtchi, Ian 2706

3 GM Alekseev, Evgeny 2691

4 GM Timofeev, Artyom 2690

5 GM Rublevsky, Sergei 2688

6 GM Riazantsev, Alexander 2682

7 GM Najer, Evgeniy 2672

8 GM Inarkiev, Ernesto 2671

9 GM Grachev, Boris 2668

10 GM Khismatullin, Denis 2667

11 GM Kurnosov, Igor 2662

12 GM Zvjaginsev, Vadim 2656

13 GM Kokarev, Dmitry 2629

14 GM Potkin, Vladimir 2626

15 GM Belov, Vladimir 2625

16 GM Khairullin, Ildar 2620

17 GM Bocharov, Dmitry 2618

18 GM Maletin, Pavel 2617

19 GM Sjugirov, Sanan 2610

20 GM Zakhartsov, Viacheslav V. 2608

21 GM Kryakvin, Dmitry 2603

Cinque di questi giocatori otterranno la qualificazione alla SuperFinale che si terrà in dicembre (Campione Russo in carica: Alexander Grischuk).

Impossibile proporre dei favoriti, troppo livellato il campo. L’anno scorso vinse la Semifinale Evgeny Tomashevsky e ottennero la qualificazione Vitiugov, Riazantsev, Khismatullin e a sorpresa il giovane Sjugirov, non ce la fecero tra gli altri giocatori come Motylev e Nepo…

Evgeny Tomashevsky

Update:
vince Ian Nepomniachtchi!

Ian Nepomniachtchi

Continua a leggere

Centenary Grandmaster Cup

24 Ago

Dún Laoghaire è una cittadina irlandese situata sul mare poco più a sud di Dublino. In occasione del centenario della fondazione del “Dun Laoghaire Club“, che ha una sezione scacchistica, è stato organizzata la “Centenary Grandmaster Cup“, torneo chiuso valido per le norme GM che si disputa dal 21 al 29 agosto.

Questi i dieci partecipanti:

* Mark Hebden, ENG, 2556, GM

* Klaus Bischoff, GER, 2553, GM

* Alexander Baburin, IRL, 2549, GM

* Valery Atlas, AUT, 2440, IM

* Sam Collins, IRL, 2408, IM

* Uri Rochev, RUS, 2395

* Mark Quinn, IRL, 2377, IM

* Alex Lopez, IRL, 2367

* Mark Heidenfeld, IRL, 2360, IM

* Federico Manca, ITA, 2356, IM

Alcuni nomi “storici” dunque, come Mark Hebden, 62enne ancora in grado di vincere l’ultima edizione del prestigioso Torneo di Hastings e comunque molto reattivo visto che nel 2009 è anche stato Campione Rapid Britannico, davanti a David Howell, o come Alexander Baburin, editore della famosa rivista in formato digitale “Chess Today“. Ma l’interesse nostro è soprattutto motivato dalla presenza di Federico Manca, già medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Novi Sad nel 1990 e due volte secondo classificato al Campionato Italiano Assoluto; nato a Padova, ha colto il titolo di Maestro Internazionale piuttosto presto (nel 1990 a vent’anni); scacchista riservato e di gentilezza squisita, scarica la propria aggressività sulla scacchiera, avventurandosi spesso in pregevoli continuazioni tattiche.

Mark Hebden

Continua a leggere

Baku Open

23 Ago

Baku, in Azeirbaigian, è di certo una delle città attualmente più attive per quanto riguarda gli scacchi: propone ogni anno open di altissimo livello, è stata sede del Grand Prix FIDE e si è candidata per ospitare le Olimpiadi del 2014. Non dimentichiamo poi che è stata la città di formazione scacchistica per giocatori come Kasparov, Radjabov, Gashimov ed altri. Gli Azeri sono semplicemente i Campioni Europei in carica, avendo conquistato il titolo a Novi Sad davanti alla Russia.

Nel Baku Open 2010 in effetti mancano i Top Players locali, ma la competizione si presenta comunque interessante per il livello di partecipazione e per la presenza di un giocatore come Gata Kamsky.

Questa la TopTen:

No.
Name FED Rtg
1 GM Kamsky Gata USA 2713
2 GM Miroshnichenko Evgenij UKR 2686
3 GM Sutovsky Emil ISR 2665
4 GM Mamedov Rauf AZE 2660
5 GM Smirin Ilia ISR 2646
6 GM Aleksandrov Aleksej BLR 2642
7 GM Savchenko Boris RUS 2623
8 GM Guseinov Gadir AZE 2611
9 GM Safarli Eltaj AZE 2603
10 GM Shanava Konstantine GEO 2556

Gata Kamsky, recentemente diventato Campione del Mondo Rapid (seppur non ufficiale) al Chess Classic Mainz 2010

Update: vince Gata Kamsky!

Continua a leggere

Dalla Cina con candore: Wang Hao!

22 Ago

Tra le novità della lista FIDE di luglio 2010 c’è un importante avvicendamento in vetta alla classifica nazionale cinese: Wang Hao (2724) ha superato Wang Yue (2716) e per la prima volta conduce la lista Elo del proprio paese. Continua a leggere

ExtraTime intervista Kamsky

21 Ago

Gata Kamsky, in occasione della sua partecipazione all’Open di Baku (dal 23 al 31 agosto), ha rilasciato un’intervista a Teimour Tushiev per ExtraTime.az

La parte più interessante della conversazione riguarda il futuro impegno di Gata nei Matches dei Candidati, la cui collocazione geografica è ancora piuttosto incerta, visto che l’originale scelta di Baku (dove Levon Aronian aveva dei problemi a giocare, per i noti contrasti tra Azerbaigian e Armenia) è stata rigettata in favore di Kazan in Russia (dove però Topalov non è certo felice di giocare, dati gli strascichi del Match Mondiale con Kramnik). Ora però Karpov e la Federazione Ucraina hanno lanciato un’altra proposta: Kiev. Continua a leggere

Rising Stars: Sanan Sjugirov!

13 Ago

Appartiene anche lui alla ristretta cerchia di “Rising Stars” per le quali è già stata pronunciata la fatidica frase: “un giorno potrebbe diventare Campione del Mondo”.

Sanan in posa tra i suoi trofei

Si tratta di Sanan Sjugirov, 17enne (è nato il 31 gennaio 1993 in un villaggio vicino nientemeno che ad Elista in Calmucchia!, dal 2007 però vive a Lipetsk in Russia, più vicino a Mosca che ad Elista, soprattutto per essere più facilmente seguito dal suo allenatore, il GM ucraino Andrej Zontakh che da alcuni risiede appunto a Lipetsk) carico di titoli giovanili e che ora sta cominciando a farsi valere anche nelle massime competizioni open.

La carriera di Sanan comincia presto. Nel 2001 vince il primo Campionato Russo Under8 (con 8.5 su 9), nel 2002 è la volta del Campionato Russo Under10. Continua a leggere