Lista FIDE – novembre 2010

3 Nov

Quello di novembre è stato un importante aggiornamento per via dei molti e importanti tornei che si sono svolti nello scorso bimestre.

Al vertice l’accoppiata Anand (2804 – 1°) – Carlsen (2802 – 2°) primeggia, anche se conteggiando Nanjing è ancora Magnus a condurre nel ‘Live Rating

Un altro giocatore si è aggiunto alla ristrettissima cerchia di campioni che ha ottenuto o superato ‘quota 2800’, si tratta di Levon Aronian (2801 – 3°) che può archiviare due splendide prestazioni alle recenti competizioni a squadre delle Olimpiadi e dell’European Club Cup; interessante il fatto che recentemente abbia perso punti solo al SuperTorneo di Shangai, dove ha avuto a che fare con almeno due suoi ‘pari’, Kramnik e Shirov.

Torneo di Shangai che pure è costato qualcosa al sempre competitivo Kramnik (2791 – 4°), tornato comunque in auge grazie alla splendida vittoria nel ‘Bilbao Masters’, la finale del ‘Grande Slam’.

Solo un quinto posto nella classifica per Topalov (2786), il cui gioco senza compromessi dà sempre l’impressione di andare “fuori giri” da un momento all’altro; nel ‘live rating’ la sua situazione è anche peggiore, visto l’insoddisfacente risultato di Nanjing, e dopo anni rischia di non far più parte dei ‘magnifici cinque’ (Anand, Carlsen, Kramnik, Aronian e appunto Topalov), insidiato da un redivivo Grischuk.

E’ appunto Alexander Grischuk, ormai in costante progresso da un anno e mezzo, che si candida ai gradini più alti, raggiungendo in questa occasione il più elevato Elo di sempre per lui: 2771. Ormai i propositi di dedicare uno spazio limitato agli scacchi nella propria vita professionale sono, si spera definitivamente, passati.

Vassily Ivanchuk (2764 – 7°) è l’altro naturale candidato all’elite degli scacchi: per lui gli alti e bassi sono la norma, dopo una strepitosa Olimpiade un’insoddisfacente European Club Cup, ma un fatto è sicuro: il vertice mondiale degli scacchi non ha senso senza di lui.

Dietro a questo gruppo stellare, una nutrita serie di giocatori che da tempo veleggiano “ai piani alti” senza però dare l’impressione di poterli veramente raggiungere: Mamedyarov, Karjakin, Wang Yue, Ponomariov, Radjabov, Eljanov, Gelfand, Shirov, ecc. Forse di questi, quello che potrebbe compiere ulteriori passi in avanti potrebbe essere Karjakin, ormai perfettamente integrato in Russia, tranquillo sul piano professionale e sentimentale, e che non a caso ha raggiunto il suo massimo storico: 2760 punti.

Giocatori che incalzano, ma che devono ancora dimostrare affidabilità nei tornei al massimo livello sono Nakamura, Gashimov e Wang Hao. Poi finalmente qualche volto nuovo, come Radoslav Wojtaszek (2726 – 20°), 23enne GM polacco, quasi 100 punti guadagnati in un anno! Però per lui si può dire che il vero cimento non è ancora iniziato, troppo poche le occasioni in cui si è potuto confrontare con i TopPlayers.

Radoslaw Wojtaszek

Scorrendo la lista FIDE troviamo altri giocatori in costante ascesa, come il ventenne russo Ian Nepomniachtchi (2720, massimo storico – 26°) e ovviamente il nostro Fabiano Caruana (2709 – 31°), destinato a diventare il più forte Under20 in attività al 1° gennaio 2011, cioè al prossimo aggiornamento FIDE, grazie all’uscita dalla speciale graduatoria di personaggi come Carlsen, Karjakin, Nepomniachtchi e Vachier-Lagrave.

Il limite dei ‘2700’ è ancora una volta malinconicamente segnato da Alexander Morozevich (39°), del tutto inattivo in questo bimestre per sua volontà (ha declinato importanti inviti): vedremo se la riscossa avverrà con Reggio Emilia.

Tra i giocatori Under2700 fa piacere ritrovare in gran forma Emil Sutovsky (2695 e +30!), grazie soprattutto a una strepitosa Olimpiade; due giovani in fase di assestamento, il vietnamita Le Quang Liem (2689) e il ceco Viktor Laznicka (2688), potrebbero ben presto fare importanti passi in avanti in classifica; un altro nome relativamente nuovo è quello del 25enne ucraino Anton Korobov (2684) che per ora però si è distinto solo negli open, ma il suo Elo comincia a diventare appettibile anche per qualche invito a tornei ‘chiusi’; Dmitry Andreikin (2683) è uno che tra pochissimo sarà in grado di giocarsela con i più forti, ha una caratteristica particolare, perde pochissimo, un po’ per la sua solidità, un po’ perché non ci pensa due volte a fare patta anche quando la partita è tutta da giocare: una sorta di Wang Yue dei tempi d’oro insomma. Anish Giri (2682) e Wesley So (2669) sono anche loro in fase di consolidamento: probabile che il 2011 li veda protagonisti, seppure solo nella lotta per arrivare nell’elite.

 

Anton Korobov

Per ultimo segnaliamo una “new entry” nei Top100: si tratta di Maxim Turov (2645), russo non più giovanissimo (trentanni), ha disputato sinora uno splendido 2010, guadagnando una sessantina di punti Elo andando a vincere open in ogni parte del mondo: di sicuro questo ingresso nella graduatoria non gli cambierà la vita, lo immaginiamo continuare a disputare un numero impressionante di partite (sono già più di cento quest’anno, considerando solo quelle valide per l’Elo), gli inviti per gli open certo non gli mancheranno.

Maxim Turov

La lista FIDE aggiornata la potete trovare qui

 

Annunci

Una Risposta to “Lista FIDE – novembre 2010”

  1. bladerunner 9 novembre 2010 a 17:43 #

    Dopo i primi quattro turni del Memorial Tal questa la situazione nel “Live Rating“:

    01 Carlsen 2812,0
    02 Aronian 2809,1
    03 Anand 2808,4
    04 Kramnik 2790,1
    05 Grischuk 2775,3
    06 Topalov 2774,8
    07 Mamedyarov 2767,3
    08 Karjakin 2764,4
    09 Ivanchuk 2764,0
    10 Nakamura 2746,6

    Cambia per la prima volta da settembre 2009 la TopFive: Grischuk si inserisce ai danni di Topalov (almeno nel Live Rating).
    Aronian ritocca ulteriormente il suo ‘massimo storico’, così come Grischuk.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...