Archivio | Match RSS feed for this section

8° Match Russia-Cina

2 Lug

Ritorna lo “scontro tra titani“: dal 2 all’8 luglio si confrontano Russia e Cina a San Pietroburgo.

Formula ormai classica: serie di confronti a cadenza classica (dal 2 al 6 luglio) e poi doppio girone all’italiana per partite ‘rapid’ (7-8 luglio); una formazione maschile e una femminile per parte, cinque giocatori per formazione.

Queste le formidabili compagini:

Russia Men (Media Elo 2711.6) – China Men (Media Elo 2691.8)

Dmitry Jakovenko (2736) – Wang Hao (2739)

Evgeny Tomashevsky (2733)Wang Yue (2697)

Ian Nepomniachtchi (2718) – Li Chao B (2687)

Nikita Vitiugov (2703) – Ding Liren (2680)

Maxim Matlakov (2668) – Yu Yangyi (2656)

Russia Women (Media Elo 2451.4) – China Women (Media Elo 2472.8)

Valentina Gunina (2533) – Zhao Xue (2556)

Alexandra Kosteniuk (2472) – Ju Wenjun (2518)

Natalia Pogonina (2447) – Huang Qian (2443)

Olga Girya (2414) – Shen Yang (2425)

Baira Kovanova (2391) – Ding Yixin (2422)

Evgeny Tomashevsky, qui impegnato nel prestigioso Memorial Tal dove ha ben figurato

Wang Hao, reduce da un’esperienza non proprio positiva nella China League

Continua a leggere

Match Mosca vs. San Pietroburgo

18 Set

Il Match amichevole tra Mosca e San Pietroburgo giunge alla 22^ edizione e quest’anno l’evento è speciale visto che cade nel centenario dalla prima disputa di tale confronto, appunto nel 1911.

Il Match è previsto sulle dieci scacchiere; andata e ritorno a cadenza classica da giocare nei giorni 17-18 settembre; sede del match San Pietroburgo.

Queste le formazioni delle due compagini: Continua a leggere

World Cup – Finali

16 Set

Ci siamo. Inizia oggi 16 settembre la fase finale della World Cup 2011: quattro le partite a cadenza classica previste, poi eventuali tie-breaks.

Nella finale per il 1° posto a confronto due dei più forti giocatori russi del Terzo Millennio, Peter Svidler e Alexander Grischuk: come minimo i due si sono assicurati il diritto a far parte dei Candidati alla Corona Mondiale, ora giocano per il titolo, l’onore, i soldi (96.000 dollari netti per il vincitore, 64.000 per lo sconfitto). Impietosa la finale per il 3° posto: qui si contendono il terzo e ultimo posto per accedere al Ciclo Mondiale due ucraini, Vassily Ivanchuk e Ruslan Ponomariov; uno dei due rimarrà escluso dal ruolo di Candidato, anche se potrà consolarsi con i 40.000 dollari netti previsti sia per il terzo che per il quarto posto nella competizione.

Continua a leggere

World Cup – Semifinali

11 Set

Semifinali all’insegna del doppio confronto incrociato tra Russia e Ucraina, semplicemente le due entità scacchistiche più rilevanti al mondo sul piano qualitativo, da decenni (dalla fine dell’Unione Sovietica) in vetta alla classifica ‘per nazioni’ della FIDE.

Top Players a tutti gli effetti i quattro semifinalisti, anche loro in maniera consolidata protagonisti della scena scacchistica mondiale, con il loro aggirarsi attorno ‘quota 2750’ ormai da diverso tempo.

Visto che di questi giocatori abbiamo già parlato negli scorsi articoli, stavolta presteremo attenzione soprattutto al ‘fattore Elo‘, perfettamente consapevoli che un giocatore (specialmente a questi livelli) non può mai essere ridotto ad un numero.

Ecco i due mini-match previsti in semifinale:

Peter Svidler (RUS) – Ruslan Ponomariov (UKR)

Vassily Ivanchuk (UKR) – Alexander Grischuk (RUS)

Svidler – Ponomariov

Peter Svidler, Elo 2740, n° 16 nella graduatoria FIDE. Nato nel 1976, come di vede bene dal grafico ha raggiunto le alte vette nel 2004 quando toccò il quarto posto al mondo dietro Kasparov, Kramnik e Anand! Attualmente nel ‘Live Rating’ gode di 2749 punti, 13° in classifica. Continua a leggere

World Cup 2011 – Quarti di Finale

9 Set

Siamo arrivati ai Quarti e non ha più senso scegliere, oramai tutti i match non possono che riscuotere il massimo interesse.

I Cubani ci hanno lasciato, in compenso abbiamo due Azeri, due Russi e due Ucraini. Inoltre una Judit oltre ogni aspettativa e uno splendido Navara. Che si può volere di più? La formula della World Cup è appassionante e le trasmissioni via internet sono curatissime: ne sono stati fatti di progressi negli scacchi online!

 

Questi gli accoppiamenti dei Quarti:

Svidler, Peter (RUS) – Polgar, Judit (HUN)

Ponomariov, Ruslan (UKR) – Gashimov, Vugar (AZE)

Ivanchuk, Vassily (UKR) – Radjabov, Teimour (AZE)

Navara, David (CZE) – Grischuk, Alexander (RUS)

Svidler – Polgar

Peter Svidler: "Mr. Simpatia" è in un periodo fantastico, sembra che tutto gli riesca facile, riuscirà a domare quella tigre di Judit?

Continua a leggere

World Cup 2011 – Ottavi di Finale

5 Set

Il cerchio si stringe, ma siamo ancora nella possibilità di scegliere tre match (dai Quarti in poi non sarà il caso). Nei 16esimi hanno abbandonato la World Cup tanti potenziali protagonisti: Karjakin, Mamedyarov, Morozevich, Nepomniachtchi, Caruana, Le Quang Liem. Ma il bello di una competizione KO è proprio questo, a volte i pronostici vengono sovvertiti, complici lo stato di forma e quel qualcosa d’inesplicabile che rende comunque affascinanti gli scacchi.

Questi gli accoppiamenti degli Ottavi:

Dominguez Perez, Leinier CUB – Polgar, Judit HUN

Ivanchuk, Vassily UKR – Bu, Xiangzhi CHN

Navara, David CZE – Zherebukh, Yaroslav UKR

Ponomariov, Ruslan UKR – Bruzon Batista, Lazaro CUB

Gashimov, Vugar AZE – Nielsen, Peter Heine DEN

Grischuk, Alexander RUS – Potkin, Vladimir RUS

Radjabov, Teimour AZE – Jakovenko, Dmitry RUS

Kamsky, Gata USA – Svidler, Peter RUS

E queste le nostre scelte:

Ivanchuk, Vassily UKR – Bu, Xiangzhi CHN

Radjabov, Teimour AZE – Jakovenko, Dmitry RUS

Kamsky, Gata USA – Svidler, Peter RUS

‘Big Guns’ dunque, e un piccolo omaggio a Bu Xiangzhi prima che sia troppo tardi.

Ivanchuk-Bu Xiangzhi

Vassily Ivanchuk, strepitoso nel suo match con Sutovsky: dopo aver subito un inaspettato rovescio nella prima partita, ha innestato un livello di gioco insostenibile per il pur simpatico Emil. Per trovare una sconfitta di Ivanchuk con Bu Xiangzhi bisogna risalire al loro primo incontro, nel 2005, una sconfitta ben strana (per il tempo e nonostante l’incremento, con un pedone in più!), poi quattro vittorie per Vassily. Continua a leggere

World Cup 2011 – terzo turno

2 Set

Il gioco si fa duro! Nel terzo turno, 16esimi di finale, previsti scontri di livello assoluto. Queste le nostre scelte:

1 Karjakin – 33 J.Polgar

2 Ivanchuk – 31 Sutovsky

6 Grischuk – 38 Morozevich

Karjakin – J.Polgar

Sergey Karjakin non viene da un periodo esaltante: dopo l’ottima prestazione nel “Kings Tournament” (primo a pari merito con Magnus Carlsen), ha fallito all’esordio nel ruolo di prima scacchiera della Russia al Campionato del Mondo per Nazioni (tanto che in molti hanno rimpianto Kramnik come punto di riferimento della squadra russa) e non ha svolto la parte del protagonista nella recente SuperFinale Russa . Qui si sta ben destreggiando, ma Kaabi e lo stesso Wesley So non possono essere considerati probanti per lo stato di forma di Sergey. Continua a leggere

World Cup 2011 – secondo turno

31 Ago

Archiviato il primo turno, ci dedichiamo ad altri due mini-match, più un terzo che vede protagonista Morozevich per il quale lo spazio su ‘Scacchi Internazionali‘ è riservato “a prescindere”…

4 Ruslan Ponomariov – 61 Ni Hua

20 Le Quang Liem – 45 Boris Grachev

102 Alexandr Fier – 38 Alexander Morozevich

Ponomariov – Ni Hua

Ruslan Ponomariov, qualificato in quanto Finalista della World Cup 2009 (battuto da Gelfand). Sicuro il suo primo turno, non poteva essere per lui una minaccia l’IM Robert Gwaze, 2434. Specialista nei formati KO (ha ottenuto anche un titolo mondiale in questo modo). Prima della World Cup ha fatto un match “di allenamento” con Nakamura giocando molto bene, nonostante il risultato finale non gli sia stato favorevole; subito dopo ha giocato e vinto il più forte Campionato Ucraino di ogni tempo. Continua a leggere