Tag Archives: topalov

Lista FIDE – novembre 2010

3 Nov

Quello di novembre è stato un importante aggiornamento per via dei molti e importanti tornei che si sono svolti nello scorso bimestre.

Al vertice l’accoppiata Anand (2804 – 1°) – Carlsen (2802 – 2°) primeggia, anche se conteggiando Nanjing è ancora Magnus a condurre nel ‘Live Rating

Continua a leggere

Annunci

Pearl Spring Masters

20 Ott

SuperTorneo di recente tradizione (siamo solo alla terza edizione) il “Pearl Spring” di Nanjing è il più forte evento scacchistico organizzato in Cina. Si disputa dal 20 al 30 ottobre (giorno di riposo il 25) e vede impegnati sei giocatori dell’elite mondiale in un doppio girone all’italiana:

GM Carlsen Magnus NOR 2826
GM Topalov Veselin BUL 2803
GM Anand Viswanathan IND 2800
GM Wang Yue CHN 2732
GM Gashimov Vugar AZE 2719
GM Bacrot Etienne FRA 2716

 

L’immagine di presentazione dell’evento
da parte di ICC

Dall’edizione passata anche il “Pearl Spring” fa parte del Grand Slam, competizione che riunisce alcuni dei più forti tornei al mondo.
L’anno scorso dominò Carlsen che qui iniziò una serie di successi che sembrava non dover più finire e invece recentemente Magnus è stato “riportato sulla terra” dalle sconfitte delle Olimpiadi e di Bilbao. A Nanjing l’anno scorso ottenne un clamoroso 8 su 10, quest’anno sarà molto più difficile, sia per le condizioni di forma di Carlsen (tutte da verificare) che per la presenza del Campione del Mondo Anand.

A parte Carlsen ci sono almeno altri due protagonisti assetati di vittorie: Topalov e Gashimov. Veselin deve mantenere il passo dei primissimi (Anand, Carlsen, Kramnik) e ora deve anche “sopportare” l’assalto in vetta alla classifica Elo da parte di Levon Aronian (che oramai sfiora i 2800 nel Live Rating); Gashimov ha qualche sassolino da togliersi dalle scarpe, dopo l’infame trattamento al quale è stato sottoposto dai dirigenti dell’Azerbaigian che lo hanno ripetutamente boicottato nella formazione delle loro squadre.
Un ruolo da comprimari sembra attendere Wang Yue e Bacrot, mentre da Anand ci si può aspettare di tutto, dalla vittoria nel torneo al badare solamente a non prenderle.

Per ulteriori dettagli, rimando senz’altro alla splendida presentazione di Ale su Scacchierando

Foto dal Torneo
www.sports.sina.com.cn

Continua a leggere