Tag Archives: kamsky

Festival dei giochi di Cannes

22 Feb

Il Festival International des Jeux di Cannes, giunto alla 30^ edizione, è agonisticamente un degno seguito al SuperOpen francese di Cappelle La Grande; anche alcuni protagonisti sono condivisi, a partire dal vincitore di Cappelle, cioè Gata Kamsky. Si tratta di un Festival costituito da tre open a fasce Elo, che nel Torneo A vede la presenza di alcuni dei più forti giocatori italiani. Si gioca al Palais du Festival, Rotonde Lérins, dal 22 al 28 febbraio. Continua a leggere

Annunci

32° Open di Cappelle-La-Grande

14 Feb

Solito clamoroso open sulla Manica, non fosse altro per il numero di partecipanti sempre molto elevato: da almeno vent’anni fa registrare presenze di 500 e più giocatori (il record è del 2001 con 702 partecipanti!). Ma la qualità è padrona di casa nella cittadina francese che anche quest’anno può mettere in evidenza uno stuolo di GM e giocatori titolati, la maggior parte dei quali invitati dall’organizzazione. Si gioca dal 13 al 20 febbraio, ovviamente a Cappelle-La-Grande.

Affiche_2016

La Top25:

Continua a leggere

World Cup 2011 – Ottavi di Finale

5 Set

Il cerchio si stringe, ma siamo ancora nella possibilità di scegliere tre match (dai Quarti in poi non sarà il caso). Nei 16esimi hanno abbandonato la World Cup tanti potenziali protagonisti: Karjakin, Mamedyarov, Morozevich, Nepomniachtchi, Caruana, Le Quang Liem. Ma il bello di una competizione KO è proprio questo, a volte i pronostici vengono sovvertiti, complici lo stato di forma e quel qualcosa d’inesplicabile che rende comunque affascinanti gli scacchi.

Questi gli accoppiamenti degli Ottavi:

Dominguez Perez, Leinier CUB – Polgar, Judit HUN

Ivanchuk, Vassily UKR – Bu, Xiangzhi CHN

Navara, David CZE – Zherebukh, Yaroslav UKR

Ponomariov, Ruslan UKR – Bruzon Batista, Lazaro CUB

Gashimov, Vugar AZE – Nielsen, Peter Heine DEN

Grischuk, Alexander RUS – Potkin, Vladimir RUS

Radjabov, Teimour AZE – Jakovenko, Dmitry RUS

Kamsky, Gata USA – Svidler, Peter RUS

E queste le nostre scelte:

Ivanchuk, Vassily UKR – Bu, Xiangzhi CHN

Radjabov, Teimour AZE – Jakovenko, Dmitry RUS

Kamsky, Gata USA – Svidler, Peter RUS

‘Big Guns’ dunque, e un piccolo omaggio a Bu Xiangzhi prima che sia troppo tardi.

Ivanchuk-Bu Xiangzhi

Vassily Ivanchuk, strepitoso nel suo match con Sutovsky: dopo aver subito un inaspettato rovescio nella prima partita, ha innestato un livello di gioco insostenibile per il pur simpatico Emil. Per trovare una sconfitta di Ivanchuk con Bu Xiangzhi bisogna risalire al loro primo incontro, nel 2005, una sconfitta ben strana (per il tempo e nonostante l’incremento, con un pedone in più!), poi quattro vittorie per Vassily. Continua a leggere

Campionato del Mondo a Squadre 2011

17 Lug

Al via la competizione a squadre di più alto livello che si possa trovare sulla faccia della terra, le stesse Olimpiadi, pur con tutto il loro fascino, non possono garantire una tale concentrazione di campioni e un confronto così serrato come è invece il caso del Campionato del Mondo per Nazioni. Quest’anno (la competizione si disputa ogni quattro anni) è la Cina il paese ospitante, Ningbo la città sede del torneo.

Niente presentazione del torneo da parte di ‘Scacchi Internazionali’ (chi ci segue sa bene che quest’articolo non era previsto) ci rifacciamo senz’altro a quella sempre di ottimo livello messa a punto da Megalovic di Scacchierando. Continua a leggere

Notizie dall’Aeroflot

9 Feb

Niente presentazione del torneo su ‘Scacchi Internazionali’. Ce n’è già almeno una, ottima, in rete, quella di ‘Ale’ di ‘Scacchierando’

Quindi questo pezzo al momento servirà solo per gli aggiornamenti. Durante lo svolgimento del torneo vedremo che si potrà aggiungere.

Gata Kamsky, n°1 del tabellone (foto http://www.russiachess.org)

 

Il Campione in carica, Le Quang Liem (foto Sergey Sorokhtin)


Sito ufficiale

Baku Open

23 Ago

Baku, in Azeirbaigian, è di certo una delle città attualmente più attive per quanto riguarda gli scacchi: propone ogni anno open di altissimo livello, è stata sede del Grand Prix FIDE e si è candidata per ospitare le Olimpiadi del 2014. Non dimentichiamo poi che è stata la città di formazione scacchistica per giocatori come Kasparov, Radjabov, Gashimov ed altri. Gli Azeri sono semplicemente i Campioni Europei in carica, avendo conquistato il titolo a Novi Sad davanti alla Russia.

Nel Baku Open 2010 in effetti mancano i Top Players locali, ma la competizione si presenta comunque interessante per il livello di partecipazione e per la presenza di un giocatore come Gata Kamsky.

Questa la TopTen:

No.
Name FED Rtg
1 GM Kamsky Gata USA 2713
2 GM Miroshnichenko Evgenij UKR 2686
3 GM Sutovsky Emil ISR 2665
4 GM Mamedov Rauf AZE 2660
5 GM Smirin Ilia ISR 2646
6 GM Aleksandrov Aleksej BLR 2642
7 GM Savchenko Boris RUS 2623
8 GM Guseinov Gadir AZE 2611
9 GM Safarli Eltaj AZE 2603
10 GM Shanava Konstantine GEO 2556

Gata Kamsky, recentemente diventato Campione del Mondo Rapid (seppur non ufficiale) al Chess Classic Mainz 2010

Update: vince Gata Kamsky!

Continua a leggere

ExtraTime intervista Kamsky

21 Ago

Gata Kamsky, in occasione della sua partecipazione all’Open di Baku (dal 23 al 31 agosto), ha rilasciato un’intervista a Teimour Tushiev per ExtraTime.az

La parte più interessante della conversazione riguarda il futuro impegno di Gata nei Matches dei Candidati, la cui collocazione geografica è ancora piuttosto incerta, visto che l’originale scelta di Baku (dove Levon Aronian aveva dei problemi a giocare, per i noti contrasti tra Azerbaigian e Armenia) è stata rigettata in favore di Kazan in Russia (dove però Topalov non è certo felice di giocare, dati gli strascichi del Match Mondiale con Kramnik). Ora però Karpov e la Federazione Ucraina hanno lanciato un’altra proposta: Kiev. Continua a leggere

Chess Classic Mainz 2010

6 Ago

17esima edizione per il “Chess Classic Mainz“, un’edizione in tono minore rispetto al passato che ci aveva abituato a due matches per disputarsi il titolo mondiale “non ufficiale” nella categoria rapid per il gioco classico e per il Chess960, con inoltre a due maestosi open, sempre nelle specialità classica e Chess960, che avevano il compito di designare lo sfidante al “titolo mondiale” per l’anno successivo. Dominatore assoluto di tale manifestazione era Viswanathan Anand. Nel 2009 però Levon Aronian s’impadronì del trono rapid a cadenza classica e Hikaru Nakamura di quello Chess960.

Quest’anno drastici tagli: il periodo delle manifestazioni è stato ridotto da sette a tre giorni (!), il primo giorno è impegnato dalle simultanee di Anand e della Kosteniuk (rispettivamente nella modalità classica e Chess960, ma praticamente poco più che ospiti d’onore), sospeso l’Open Chess960, rimane il rapid classico che occupa le giornate del 7 e 8 agosto.

Si tratta pur sempre di un grande evento, basti dare una scorsa ai partecipanti al “Grenke Rapid World Championship” (già, perché quest’anno il titolo mondiale rapid “non ufficiale” verrà assegnato direttamente al vincitore dell’Open), questi solamente i giocatori Over2600 (nonostante la presenza nel poster del torneo Mamedyarov non gioca):

Il magnifico colpo d'occhio sulla sala dell'Open

Continua a leggere