World Cup – Semifinali

11 Set

Semifinali all’insegna del doppio confronto incrociato tra Russia e Ucraina, semplicemente le due entità scacchistiche più rilevanti al mondo sul piano qualitativo, da decenni (dalla fine dell’Unione Sovietica) in vetta alla classifica ‘per nazioni’ della FIDE.

Top Players a tutti gli effetti i quattro semifinalisti, anche loro in maniera consolidata protagonisti della scena scacchistica mondiale, con il loro aggirarsi attorno ‘quota 2750’ ormai da diverso tempo.

Visto che di questi giocatori abbiamo già parlato negli scorsi articoli, stavolta presteremo attenzione soprattutto al ‘fattore Elo‘, perfettamente consapevoli che un giocatore (specialmente a questi livelli) non può mai essere ridotto ad un numero.

Ecco i due mini-match previsti in semifinale:

Peter Svidler (RUS) – Ruslan Ponomariov (UKR)

Vassily Ivanchuk (UKR) – Alexander Grischuk (RUS)

Svidler – Ponomariov

Peter Svidler, Elo 2740, n° 16 nella graduatoria FIDE. Nato nel 1976, come di vede bene dal grafico ha raggiunto le alte vette nel 2004 quando toccò il quarto posto al mondo dietro Kasparov, Kramnik e Anand! Attualmente nel ‘Live Rating’ gode di 2749 punti, 13° in classifica.

Ruslan Ponomariov, Elo 2758, n° 8 nella graduatoria FIDE. Nato nel 1983, ha avuto una carriera precocissima, potendosi fregiare a soli 18 anni del titolo di Campione del Mondo, seppur nella vituperata versione dei ‘FIDE KO’ (tra l’altro all’epoca, nel 2002, era ‘solamente’ il sesto giocatore al mondo per Elo). Attualmente nel ‘Live Rating’ vanta 2751.4 punti, 12° posto in classifica.

Ivanchuk – Grischuk

Vassily Ivanchuk, Elo 2765, n° 7 nella graduatoria FIDE. E’ il più ‘anziano’ in campo, visto che è nato nel 1969. Già faceva parlare di sé alla fine degli anni Ottanta (terzo al mondo nell’89, dietro a Kasparov e Karpov!), quando Grischuk forse aveva appena appreso le regole del gioco; nel 1991 superò per Elo anche Karpov, installandosi al secondo posto; la seconda piazza nella graduatoria FIDE l’ha raggiunta anche molto più recentemente, nell’ottobre 2007 dietro Anand. Ma il suo diagramma-Elo è molto significativo, una bella lotta con Morozevich per quanto riguarda gli alti e bassi! Nel ‘Live Rating’ dispone ora di 2763.6, confermando il suo settimo posto in classifica.

Alexander Grischuk, Elo 2757, n° 9 nella graduatoria FIDE. Classe 1983, compie un salto decisivo per raggiungere l’Olimpo degli scacchi nel 2001 quando in colpo solo passa dall’88° al 28° posto della graduatoria mondiale; altro passo importante nel 2002 quando raggiunge addirittura il 10° posto in classifica superando ‘quota 2700’; nel 2003 il suo miglior piazzamento in lista FIDE, sesto, piazzamento che ripeterà nel novembre 2010. Nel ‘Live Rating’ ha ora 2754 che gli valgono il 10° posto in classifica.

Foto dal sito ufficiale

Che annata per Svidler, dopo la conquista del titolo di campione di Russia la conquista della Finale della World Cup!

"Tostissimo" Ponomariov, ma stavolta per la Finale deve cedere il passo a un portentoso Peter Svidler

Se Grischuk guarda lontano, Ivanchuk guarda lontanissimo!

Gira, gira, gira e Grischuk è sempre lì: incredibile continuità!

Sito ufficiale

Articolo ‘primo turno’ su ‘Scacchi Internazionali’

Articolo ‘secondo turno’ su ‘Scacchi Internazionali’

Articolo ‘terzo turno’ su ‘Scacchi Internazionali’

Articolo ‘Ottavi di Finale’ su ‘Scacchi Internazionali’

Articolo ‘Quarti di Finale’ su ‘Scacchi Internazionali’

Annunci

5 Risposte to “World Cup – Semifinali”

  1. bladerunner 11 settembre 2011 a 18:11 #

    Quasi crudele questa parte finale della World Cup: solo tre su quattro semifinalisti avranno la possibilità di accedere al Ciclo Mondiale. Chi sarà il povero escluso? Potrà consolarsi con i 40.000 dollari (netti) che percepirà il quarto classificato, ma l’amarezza rimarrà di sicuro.
    Da spettatore la formula mi piace: i quattro non sono ‘arrivati’ ora che hanno raggiunto la Semifinale, dovranno battersi non solo per i premi ma anche per la qualificazione. In Finale potranno rilassarsi 😀

  2. bladerunner 12 settembre 2011 a 18:16 #

    Risultati prima giornata, Semifinali

    Due rapide patte in 20 e 22 mosse. Evidentemente i contendenti non temono gli spareggi visto che poi avranno (finalmente) un giorno libero.

  3. bladerunner 13 settembre 2011 a 19:45 #

    Risultati seconda giornata, Semifinali

    Svidler sugli scudi che batte con sacrificio di qualità il tostissimo Ponomariov.

    Grischuk e Ivanchuk agli spareggi rapidi.

  4. bladerunner 14 settembre 2011 a 17:07 #

    Risultati tie-break Semifinale

    E’ dunque Grischuk ad aggiudicarsi il ruolo di finalista della World Cup 2011, raggiungendo Svidler. Russia batte Ucraina 2 a 0! Non proprio un risultato scontato…

    Oggi Grischuk ha vinto la prima 25′ grazie a un preciso finale di Torre con un pedone in più. Poi è Ivanchuk che in maniera alquanto devastante si impone nella seconda rapid. Si passa alle 10′ e Grischuk di nuovo allunga, ma è Ivanchuk che fa tutto da solo, raggiunge una buona posizione e poi perde un Cavallo e una Torre in due mosse successive!! Poi Grischuk amministra nella quarta partita di spareggio.

    Bene, allora finale Svidler-Grischuk, un po’ di soddisfazione anche per questa Russia ulmamente tanto bistrattata in campo scacchistico.

Trackbacks/Pingbacks

  1. World Cup – Finali « Scacchi Internazionali - 16 settembre 2011

    […] Articolo ‘Semifinali’ su ‘Scacchi Internazionali’ Share this:StampaTranslate: IT/EN […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...