6^ “Vladimir Dvorkovich Cup”

26 Giu

Una competizione a squadre, giovanile, a cadenza rapid, in Russia: tutti ingredienti che sembrano facilmente presagire una assenza di copertura dell’evento “in Occidente”. Ma la competizione è interessante e ha già una tradizione: hanno già partecipato alla “V.Dvorkovich Cup” giocatori come Yu Yangyi, Ter-Sahakyan, Zherebukh, Nyzhnyk, Shimanov, Bukavshin, Swiercz, Lagarde, Belous, Abasov, Dragun, insomma molti talenti dell’ultima generazione.

Quest’anno il lotto delle squadre schierate è il seguente:

1. Russia
1 Eliseev Urii 2433 RUS
2 FM Tilicheev Viacheslav 2360 RUS
3 FM Nikologorskiy Konstantin 2260 RUS
4 Kostitsina Liubov 2000 RUS
2. Azerbaijan
1 Iskandarov Misratdin Mehdi Ogl 2253 AZE
2 Orujov Shujaat Ismiali Oglu 2168 AZE
3 Abbasov Amil Habil Oglu 2137 AZE
4 WFM Fataliyeva Ulviyya Hasil Qizi 2105 AZE
3. Armenia
1 IM Grigoryan Karen H 2463 ARM
2 FM Gabuzyan Hovhannes 2394 ARM
3 Harutyunyan Tigran 2205 ARM
4 Gaboyan Susanna 1851 ARM
4. Ucraina
1 IM Bernadskiy Vitaliy 2435 UKR
2 Bortnik Nikolay 2302 UKR
3 FM Bortnik Alexandr 2327 UKR
4 Rakhmangulova Anastasiya 2196 UKR
5. Russia “V.Dvorkovich Team”
1 CM Antipov Mikhail Al 2378 RUS
2 FM Oparin Grigoriy 2368 RUS
3 FM Alekseenko Kirill 2317 RUS
4 Paramzina Anastasya 1893 RUS
6. Cina
1 IM Lu Shanglei 2473 CHN
2 FM Wei Yi 2286 CHN
3 Chu Wei Chao 2175 CHN
4 Wang Jue 2308 CHN
7. Kazakistan
1 Kozganbayev Erken 2271 KAZ
2 Igambergenov Alibek 2255 KAZ
3 Akhmetov Ayan 2151 KAZ
4 Asaubayeva Diana 0 KAZ
8. Bielorussia
1 Meribanov Vitaly 2286 BLR
2 Grib Roman 2283 BLR
3 Savitski Andrei 1993 BLR
4 Nevioselaya Maria 1983 BLR

Il 16enne cinese Lu Shanglei

La competizione è aperta a squadre composte da giocatori dai 12 ai 17 anni; ogni formazione è composta da quattro elementi tra i quali deve essere presente almeno una ragazza. Cadenza di gioco: 60′ a testa + 5″ a mossa.

Si gioca dal 26 giugno al 3 luglio a Mosca, doppio girone all’italiana per un totale di quattordici turni, due per giorno (29 giugno riposo).

Organizza la «Foundation for Support of Chess Creativity» in collaborazione con la Federazione Russa. Sono previsti premi in denaro, in maniera piuttosto inconsueta rispetto alla stragrande maggioranza delle competizioni giovanili: 70.000 rubli (circa 1.750 euro) per la squadra prima classificata, 25.000 rubli (600 euro circa) per il miglior risultato in prima scacchiera, ecc.

L’anno scorso si impose la Cina che però aveva un certo Yu Yangyi (ora prossimo ai 2700) in prima scacchiera… Quest’anno la formazione cinese è ancora molto competitiva (Lu Shanglei ha ottenuto recentemente strepitosi risultati che gli hanno permesso l’acquisizione del titolo internazionale e il superamento dei 2500, per lo meno nel ‘live rating’), però le due squadre russe, quella ucraina e quella armena hanno le carte in regola per mettere in difficoltà i campioni in carica.

Attesa per il più giovane partecipante alla competizione: Wei Yi, Campione del Mondo Under12 nel 2010

La squadra cinese: da sinistra Lu Shanglei (1995), Wei Yi (1999), Chu Wei Chao (1996) e Wang Jue (1995)

Alcuni componenti della poderosa squadra armena: da destra Karen Grigoryan (1995), Hovhannes Gabuzyan (1995) e Tigran Harutyunian (1997) che hanno partecipato anche alle Olimpiadi U16 in Turchia vincendole sia come squadra che come migliori scacchiere individuali (Grigoryan e Gabuzyan)!

La formazione ucraina: da sinistra Vitaliy Bernadskiy (1994), i fratelli Bortnik (Nikolay e Aleksandr, rispettivamente 1994 e 1996), Anastasiya Rakhmangulova (1994)

Urii Eliseev (1996), prima scacchiera della Russia

Due "talentuosi" del "Dvorkovich Team": da sinistra Kirill Alekseenko e Grigoriy Oparin, entrambi classe 1997

Durante il giorno di riposo immancabile il torneo blitz: China rulez!

Lu Shanglei e Wei Yi, fieri del loro risultato

Uno di cui risentiremo presto parlare: l'ucraino Alexandr Bortnik, classe 1996. Uno che se ne intende come Alexander Ipatov lo ritiene un talento superiore a Nyzhnyk!

La star di questa competizione, l'armeno Karen Grigoryan, dominatore in prima scacchiera.

Wang Jue ha spadroneggiato tra le ragazze, ma il suo talento era già ben conosciuto

La russa Liubov Kostitsina. Segni particolari: bellissima

La splendida squadra cinese alla premiazione

Armenia: l'orgoglio dei vincitori!

Sito ufficiale

Diretta online

L’articolo di ‘Scacchi Internazionali’ sull’edizione 2010

Annunci

19 Risposte to “6^ “Vladimir Dvorkovich Cup””

  1. bladerunner 26 giugno 2011 a 16:35 #

    Nella prima giornata i doppi confronti più interessanti ed equilibrati sono senz’altro Cina-Armenia e Ucraina-“Dvorkovich Team”

  2. bladerunner 27 giugno 2011 a 16:19 #

    “Jet-Lag”? Bah, può darsi. La Cina è stata travolta dall’Armenia con un doppio 1-3 e speriamo che gli scarni resoconti in rete ci facciano capire qualcosa di più di quanto è realmente successo (Lu Shanglei che perde in posizione strapatta, la Wang Jue che perde con una che ha 400 punti Elo in meno, Wei Yi che cede rovinosamente in una posizione equilibrata, queste cose di solito i Cinesi non le fanno…). Certo che l’Armenia è una delle candidate alla vittoria finale e quindi il risultato ci può anche stare.
    Tra gli altri match della prima giornata altrettanto sorprendente il 3.5 a 0.5 inflitto dai Bielorussi a Russia 1 nell’andata, parzialmente rimediato dall’1-3 del ritorno; l’Ucraina a trazione “fratelli Bortnik” supera per un totale di 6.5 a 1.5 la pur competitiva squadra dello ”Dvorkovich Team”.

    Accoppiamenti seconda giornata: da segnalare Cina-Ucraina e Azerbaigian-Russia 1

    • bladerunner 27 giugno 2011 a 16:36 #

      Forse l’ipotesi del jet-lag ha qualche fondamento visto che nella seconda giornata i Cinesi hanno battuto gli Ucraini per 6.5 a 1.5…

      • bladerunner 28 giugno 2011 a 07:57 #

        Dopo la seconda giornata l’Armenia ha già preso il volo, con 8 punti-squadra e 13.5 punti individuali; seguono Azerbaigian e Russia a 5 punti-squadra e Cina ed Ucraina a 4 punti.

        Nel terzo turno Armenia-Russia sembrerebbe già un confronto decisivo, dovesse volgere a favore degli Armeni.

  3. bladerunner 28 giugno 2011 a 16:14 #

    La Russia avrebbe potuto schierare una SuperSquadra con Fedoseev, Bukavshin, Dubov (tutti Over2500) e magari solo in quarta scacchiera Eliseev. Ma, a parte gli impegni dei giovanissimi più quotati (Fedoseev e Bukavshin hanno fatto benissimo nella SemiFinale al Campionato Russo, Dubov bene nell’Asrian Memorial), chi avrebbe potuto giustificare un ulteriore insuccesso russo contro armeni e cinesi scatenati?

    • bladerunner 28 giugno 2011 a 16:21 #

      Tra l’altro l’armeno Karen Grigoryan è recentemente andato a ‘colonizzare’ uno dei tornei russi giovanili più prestigiosi, il “World’s Youth Stars”, nel quale in passato hanno giocato pure Karjakin, Caruana, Nepo…

  4. bladerunner 28 giugno 2011 a 17:01 #

    Cominciamo a proporre qualche partita.

    Didattica la seguente dalla terza giornata, ritorno tra Russia e Armenia:

    [Event “6th Vladimir Dvorkovich Cup 2011”]
    [Site “Moscow/Russia”]
    [Date “2011.06.28”]
    [Round “6”]
    [White “Eliseev, Urii”]
    [Black “Grigoryan, Karen H”]
    [Result “0-1”]
    [ECO “B90”]
    [PlyCount “94”]
    [EventDate “2011.??.??”]

    1. e4 c5 2. Nf3 d6 3. d4 cxd4 4. Nxd4 Nf6 5. Nc3 a6 6. Be3 e5 7. Nb3 Be7 8. Qd2
    O-O 9. O-O-O a5 10. Kb1 a4 11. Nc1 a3 12. b3 Nc6 13. f3 Be6 14. g4 Nd4 15. Bxd4
    exd4 16. Nb5 d5 17. e5 Nd7 18. f4 Bxg4 19. Be2 Bxe2 20. Nxe2 Nc5 21. Qxd4 Ra5
    22. Nec3 Ne6 23. Qxd5 Qc8 24. Qe4 Qc5 25. Qxb7 Nxf4 26. Rd7 Ng6 27. Qc7 Rxb5
    28. Nxb5 Qxb5 29. Rxe7 Qd5 30. Rc1 Qd4 31. c3 Qe4+ 32. Ka1 Qe3 33. Kb1 Qf2 34.
    Rc2 Qg1+ 35. Rc1 Qxh2 36. Rc2 Qh1+ 37. Rc1 Qe4+ 38. Ka1 Nxe7 39. Qxe7 Ra8 40.
    Rf1 Qd5 41. Qd6 Qg2 42. Rb1 Qc2 43. Qc5 h6 44. b4 Rd8 45. e6 fxe6 46. Qc4 Rd1
    47. Qxe6+ Kh8 0-1

    • bladerunner 28 giugno 2011 a 17:03 #

      Una delizia l’altra partita del ritorno tra Russia e Armenia:
      [Event “6th Vladimir Dvorkovich Cup 2011”]
      [Site “Moscow/Russia”]
      [Date “2011.06.28”]
      [Round “6”]
      [White “Gabuzyan, Hovhannes”]
      [Black “Tilicheev, Viacheslav”]
      [Result “1-0”]
      [ECO “A09”]
      [PlyCount “63”]
      [EventDate “2011.??.??”]

      1. Nf3 d5 2. g3 c5 3. c4 d4 4. e3 Nc6 5. exd4 cxd4 6. Bg2 g6 7. O-O Bg7 8. d3
      Nf6 9. Re1 O-O 10. Bg5 h6 11. Bxf6 Bxf6 12. Nbd2 Bg7 13. a3 a5 14. Rb1 a4 15.
      c5 Ra5 16. Rc1 Bf5 17. b4 axb3 18. Qxb3 Qa8 19. Nc4 Rxc5 20. Nh4 Bd7 21. Nxg6
      Re8 22. Nb6 Rxc1 23. Rxc1 Be6 24. Bd5 Bxd5 25. Nxd5 Qb8 26. Rxc6 bxc6 27.
      Ndxe7+ Kh7 28. Qxf7 Qb1+ 29. Kg2 Qxd3 30. Nf5 Qe4+ 31. Kh3 Rg8 32. Nge7 1-0

      Mamma mia, come legnano questi…

      • bladerunner 28 giugno 2011 a 17:05 #

        Piccolino” si fa notare contro il non sprovveduto Oparin, sacrificio di Donna e via andare…:

        [Event “6th Vladimir Dvorkovich Cup 2011”]
        [Site “Moscow/Russia”]
        [Date “2011.06.28”]
        [Round “6”]
        [White “Oparin, Grigoriy”]
        [Black “Wei, Yi”]
        [Result “0-1”]
        [ECO “B90”]
        [PlyCount “54”]
        [EventDate “2011.??.??”]

        1. e4 c5 2. Nf3 d6 3. d4 cxd4 4. Nxd4 Nf6 5. Nc3 a6 6. a4 g6 7. Be2 Bg7 8. O-O
        O-O 9. Be3 Nc6 10. Qd2 Bd7 11. Rfd1 Qc7 12. f3 Rac8 13. Bf1 Na5 14. Qf2 Nc4 15.
        Bc1 Qc5 16. b3 Ne5 17. Bb2 Neg4 18. Qe1 e5 19. fxg4 exd4 20. Ne2 d3+ 21. Bd4
        dxe2 22. Bxc5 exd1=Q 23. Rxd1 Rxc5 24. Rxd6 Bxg4 25. Bd3 Re5 26. Qh4 Nxe4 27.
        Rd4 Rh5 0-1

        • bladerunner 28 giugno 2011 a 17:10 #

          Della serie “Vengo qui, non mi conosce nessuno, e strapazzo di brutto le speranze russe…”:

          [Event “6th Vladimir Dvorkovich Cup 2011”]
          [Site “Moscow/Russia”]
          [Date “2011.06.28”]
          [Round “6”]
          [White “Chu, Wei Chao”]
          [Black “Alekseenko, Kirill”]
          [Result “1-0”]
          [ECO “D25”]
          [PlyCount “65”]
          [EventDate “2011.??.??”]

          1. d4 d5 2. Nf3 Nf6 3. c4 dxc4 4. e3 Bg4 5. Bxc4 e6 6. Qb3 Bxf3 7. gxf3 Nbd7 8.
          Nc3 Be7 9. Rg1 g6 10. e4 Nb6 11. Be3 Nxc4 12. Qxc4 c6 13. O-O-O O-O 14. Kb1 Qa5
          15. h4 b5 16. Qb3 Rfd8 17. Bg5 Qc7 18. Bxf6 Bxf6 19. e5 Bxh4 20. Ne4 Kg7 21. f4
          Be7 22. Qe3 h5 23. f5 exf5 24. Ng3 Rh8 25. Nxf5+ Kf8 26. d5 cxd5 27. Nd4 Bc5
          28. e6 Re8 29. Rc1 Qb6 30. Qf4 Rh7 31. Rxg6 Bd6 32. e7+ Kxe7 33. Rxd6 1-0

  5. bladerunner 28 giugno 2011 a 20:18 #

    Nella terza giornata Armenia liquida Russia pareggiando l’andata ma vincendo 3 a 1 il ritorno; Cina impazza col ”Dvorkovich Team”, 6.5 a 1.5 il totale.

    Classifica, punti-squadra (punti individuali):
    Armenia 11 (18.5), Azerbaijan 8 (15.5), Cina 8 (15), Ucraina 7 (13) Russia 6 (11.5)

    Domani, 29 giugno, giorno di riposo.

    Accoppiamenti quarta giornata, 30 giugno:
    1 Bielorussia-Cina
    2 Kazakistan-Dvorkovich Team
    3 Russia-Ucraina
    4 Azerbaijan-Armenia

  6. bladerunner 30 giugno 2011 a 19:52 #

    Risultati quarta giornata

    Bielorussia travolta dalla Cina per 1.5 a 6.5; l’Ucraina supera la Russia 5.5-2.5; l’Azerbaigian pareggia il doppio confronto con l’Armenia (1.5-2.5 e 3-1); a fatica il Dvorkovich Team sul Kazakistan, 4.5-3.5.

    In classifica sembra già definito il podio: Armenia 13 punti-squadra (22 individuali), Cina 12 (21.5) e Ucraina 11 (18.5).

    Nella quinta giornata non sono previsti scontri diretti quindi la situazione di classifica dovrebbe rimanere immutata.

    • bladerunner 1 luglio 2011 a 19:07 #

      Cambia poco in classifica dopo la quinta giornata: l’Armenia supera nettamente la Bielorussia, lo stesso accade per la Cina nei confronti del Kazakistan; solo l’Ucraina non riesce a fare il pieno nel doppio confronto con l’Azerbaigian (3-1 e 2-2).
      In classifica Armenia 17 (28.5), Cina 16 (28.5), Ucraina 14 (23.5).

      Migliori giocatori finora l’armeno Grigoryan e la cinese Wang Jue, per entrambi 9 su 10!

      Nella sesta giornata Armenia-Ucraina potrebbe ancora mettere in discussione l’esito finale del torneo.

      • bladerunner 1 luglio 2011 a 23:00 #

        Con la pubblicazione della lista FIDE di luglio confermato il primo posto al mondo nella classe 1995 per Lu Shanglei e il primo posto nella classe 1999 per Wei Yi.

  7. bladerunner 2 luglio 2011 a 18:38 #

    Risultati sesta giornata

    L’Armenia supera anche l’ostacolo Ucraina, superandola con i parziali 2-2 3-1; non riesce a fare meglio la Cina opposta alla Russia, anzi risultato-fotocopia.

    Sempre intrattabili Grigoryan e Wang Jue, ora a 11 su 12.

    Classifica prima dell’ultima giornata: Armenia 20 (33.5), Cina 19 (33.5), Azerbaijan 15 (28.5), Ucraina 15 (26.5).

    Nella settima e ultima giornata la competizione verrà decisa dai confronti Armenia-Dvorkovich Team e Cina-Azerbaigian.

  8. bladerunner 3 luglio 2011 a 13:43 #

    Già noto il risultato dell’andata dell’ultima giornata: Cina annichilisce Azerbaigian 3.5 a 0.5, ma Armenia non cede di un palmo superando il Dvorkovich Team per 2.5 a 1.5.
    In corso l’ultimo turno.

    • bladerunner 3 luglio 2011 a 18:36 #

      Armenia e Cina ripetono lo stesso risultato dell’andata nell’ultimo turno di questa “Dvorkovich Cup”. Quindi l’Armenia conquista il trofeo con pieno merito, la Cina si è difesa benissimo ma è sempre stata costretta ad inseguire, dopo la netta sconfitta proprio alla prima giornata contro quelli che si sarebbero poi rivelati i dominatori del torneo (a dire il vero se si “scorpora” il risultato del confronto diretto, sono stati ancor più dominanti i cinesi).

      Classifica finale:

      Pos Squadra Num + = – P.Sq P.Ind
      1 Armenia 14 11 2 1 24 38,5
      2 Cina 14 11 1 2 23 40,5
      3 Ucraina 14 7 4 3 18 32,5
      4 Azerbaijan 14 6 3 5 15 29,5
      5 Russia 14 4 3 7 11 25,5
      6 Dvorkovich Team 14 3 3 8 9 22
      7 Bielorussia 14 3 2 9 8 22,5
      8 Kazakistan 14 1 2 11 4 13

      Ancora delusioni per le squadre russe…

      • bladerunner 3 luglio 2011 a 18:46 #

        Come era ampiamente pronosticabile già a metà torneo i ‘mattatori’ della competizione sono stati l’armeno Karen Grigoryan, 13 su 14 (fosse stato valido per l’Elo avrebbe fruttato una performance di 2783 punti!) e la cinese Wang Jue, 12.5 su 14. Nonostante il micidiale 0 su 2 riportato nella prima giornata, Lu Shanglei si è poi completamente ripreso, terminando con un rispettabile 10.5 su 14.

Trackbacks/Pingbacks

  1. 7° “Vladimir Dvorkovich Cup” « Scacchi Internazionali - 30 giugno 2012

    […] di ‘Scacchi Internazionali‘ sulle edizioni 2010 e 2011 Share this:StampaTranslate: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...