Reggio Emilia: 53° Torneo di Capodanno

27 Dic

 

Giunge alla 53^ edizione il “Torneo di Capodanno” di Reggio Emilia, manifestazione ideata da Enrico Paoli e lodevolmente continuata dal Circolo Ippogrifo. Quest’anno il torneo è tra i più prestigiosi al mondo, con la presenza di giocatori che hanno il potere di catalizzare l’attenzione, come Ivanchuk, Morozevich e Caruana.

I protagonisti dell’edizione 2010/11 (Cat. XVIII, media Elo 2694.5):

Vassily Ivanchuk UKR 2764

Vugar Gashimov AZE 2733

Sergei Movsesian SVK 2721

Fabiano Caruana ITA 2709

David Navara CZE 2708

Alexander Morozevich RUS 2700

Francisco Vallejo Pons ESP 2698

Alexander Onischuk USA 2683

Nigel Short ENG 2680

Michele Godena ITA 2549

Vassily Ivanchuk – Dopo un lungo periodo di assenza, questa è la sua quarta partecipazione a Reggio Emilia, anche se finora le sue prestazioni non sono state molto fortunate: il suo miglior risultato è un secondo posto nell’edizione 1989/90 dietro a Jaan Ehlvest (ma davanti a Karpov). Viene dalla medaglia d’oro individuale vinta in prima scacchiera per l’Ucraina alle Olimpiadi di Khanty Mansiysk 2010 e dal successo su Nakamura al Rapid di Cap D’Agde. Anche n°1 al mondo per Elo (per lo meno nel Live Rating di settembre 2008), non ha certo come sua caratteristica la costanza dei risultati. Basterebbe solo la sua presenza a fare di Reggio Emilia 2010 un evento!

Vugar Gashimov – Un ritorno per lui a Reggio Emilia, dopo l’ottimo secondo posto (dietro ad Almasi) nell’edizione del Cinquantenario, 2007/2008. Il suo ingresso nella TopTen mondiale risale a poco più di un anno fa; nel 2010 per lui è stato un anno contrassegnato dalle difficoltà con la Federazione Azera che gli ha negato addirittura un posto alle Olimpiadi (nonostante Gashimov in patria fosse ormai stabilmente tra i primi tre giocatori, con Radjabov e Mamedyarov); il 2011 potrebbe essere l’anno della riscossa, Azmaiparashvili ha dovuto dare le dimissioni come trainer della nazionale (guardacaso dopo il risultato negativo delle Olimpiadi) e ora i contatti della federazione con Vugar sono ripresi positivamente.

Sergei Movsesian – Gioca per la Slovacchia, ma si vocifera che possa rientrare a rappresentare scacchisticamente la sua nazione natale, l’Armenia! E’ alla sua prima presenza a Reggio Emilia.

Fabiano Caruana – Che dire di Fabiano? E’ l’Under20 più forte al mondo e ora gli scacchi internazionali sono anche un po’ più italiani… Attualmente è a quota 2721 nel Live Rating. Secondo anno consecutivo a Reggio Emilia.

David Navara – Nel 2010 è ritornato sopra i 2700 dopo un periodo di appannamento. Allergico alle facili patte, disputa spesso partite brillanti, purtroppo non sempre coronate da successo per qualche “svista” di troppo. Di nuovo a Reggio Emilia dopo la partecipazione del Giubileo.

Alexander Morozevich – “Morozevich is unique” (Anand nel 2008). 2010 da dimenticare (ma il 2009 si era chiuso con le difficoltà al Tal Memorial e la precoce esclusione dalla World Cup…) per il Moroz, un solo torneo disputato, quello di Pamplona in cui tanti credevano nel suo ritorno e invece… nulla di tragico, ma non ha stravinto come ci si aspettava. Ultimamente (al Campionato del Mondo Femminile) lo si è visto nell’inusitata veste di trainer della Zhu Chen! La sua prima volta in Italia?

Francisco Vallejo Pons – Quasi di casa in Italia, con ripetute partecipazioni a tornei e a competizioni a squadre. E’ però la sua prima partecipazione a Reggio Emilia.

Alexander Onischuk – Prima partecipazione al torneo di Capodanno un anno dopo la vittoria del connazionale Gata Kamsky.

Nigel Short – A suo tempo è stato il più giovane GM al mondo, ha raggiunto i massimi livelli negli anni Novanta quando divenne candidato al titolo mondiale (battuto da Kasparov nel periodo della controversia FIDE-PCA, organizzazione quest’ultima che gli stessi Short e Kasparov avevano fondato).

Michele Godena – Se Fabiano è senz’altro il nostro giocatore più quotato, Michele è la bandiera degli scacchi italiani!

Dopo aver raggiunto il proprio picco con l’incredibile edizione del 1991/92 (con la vittoria di Anand davanti a Gelfand, Kasparov, Karpov e Ivanchuk!) il torneo ha conosciuto qualche flessione. Ma da qualche anno (dall’edizione del Giubileo, 2007/2008, il Cinquantenario del torneo) è tornato ai massimi livelli.

Il podio dello scorso anno vide Kamsky sul gradino più alto, seguito da Almasi e Caruana.

Caruana-Kamsky nella scorsa edizione (foto Circolo Scacchistico Ippogrifo)

Quest’anno il Comitato Organizzatore è costituito dal Circolo Scacchistico Ippogrifo con l’apporto dell’Accademia Internazionale Scacchi

Sede di gioco il “Mercure Hotel Astoria

Si gioca dal 28 dicembre al 6 gennaio, sempre alle 15.00, tranne l’ultimo giorno in cui si gioca alle 12.00 per procedere alla premiazione alle 18. Giorno di riposo il 1° gennaio (ma Morozevich e Navara recuperano il loro incontro del primo turno, alle ore 16.00).

Immagini dai primi turni qui

Sito ufficiale

Annunci

9 Risposte to “Reggio Emilia: 53° Torneo di Capodanno”

  1. bladerunner 27 dicembre 2010 a 17:51 #

    Scacchi Internazionali‘ sarà presente, forse fin dal primo giorno del torneo. Quindi aspettatevi qualche reportage fotografico e video 😉

  2. bladerunner 27 dicembre 2010 a 19:19 #

    L’attenzione dei Russi è immediata:

    http://www.crestbook.com/node/1384

  3. bladerunner 27 dicembre 2010 a 20:26 #

    Confermata l’ipotesi sul futuro di Movsesian accennata nell’articolo:
    http://chess-news.ru/node/1188

    Ora l’Armenia può contare su:

    Aronian, Levon g ARM 2801
    Movsesian, Sergei g SVK 2721
    Akopian, Vladimir g ARM 2675
    Sargissian, Gabriel g ARM 2667

    Proprio niente male…

  4. bladerunner 29 dicembre 2010 a 11:51 #

    Le partite giocate si possono rivedere qui:

    http://www.cskmerania.org/tuma/53capodanno.php

  5. bladerunner 29 dicembre 2010 a 14:38 #

    Rettificato nell’articolo l’orario delle partite, in seguito alla decisione dei giocatori, presa durante la riunione tecnica del 27 dicembre.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Reggio Emilia: primi turni « Scacchi Internazionali - 1 gennaio 2011

    […] Presentazione del torneo qui […]

  2. Reggio Emilia: altre immagini « Scacchi Internazionali - 4 gennaio 2011

    […] Presentazione del torneo […]

  3. 54° Torneo di Capodanno – Reggio Emilia « Scacchi Internazionali - 24 dicembre 2011

    […] Scacchi Internazionali sulla 53^ edizione […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...