5^ “V.Dvorkovich Cup”

29 Giu

Inizia il 1° luglio a Mosca la quinta edizione della “Vladimir Dvorkovich Cup“, competizione giovanile a squadre di considerevole livello. Partecipano otto squadre, composte di quattro elementi dai 12 ai 16 anni, almeno un componente deve essere una fanciulla.

Presentazione delle squadre

La Russia “deve” presentarsi come favorita in questa competizione, anche se poi (come dimostrano le edizioni precedenti) non è affatto scontato il successo dei padroni di casa:

Belous, Vladimir RUS 2471 1993

Bukavshin, Ivan FM RUS 2435 1995

Predke, Alexandr RUS 2417 1994

Pustovoitova, Daria RUS 2352 1994 w

Ivan Bukavshin

L’Ucraina cerca di ripetere il successo della passata edizione, non c’è Nyzhnyk e la scacchiera femminile sembra poco competitiva, però la “trazione anteriore” è prodigiosa:

Zherebukh, Yaroslav GM UKR 2567 1993

Bogdanovich, Stanislav IM UKR 2458 1993

Bernadskiy, Vitaliy IM UKR 2402 1994

Rakhmangulova, Anastasiya UKR 2153 1994 w

Yaroslav Zherebukh

La Cina dopo aver vinto nel 2007 e nel 2008 si è “rilassata” lo scorso anno mandando una formazione di giovanissime promesse ancora non competitive; quest’anno non si scherza più, a partire dalla presenza di Yu Yangyi, n°1 del torneo per Elo e di sicuro destinato a un luminoso futuro:

Yu, Yangyi GM CHN 2585 1994

Wang, Chen CHN 2399 1993

Lu, Shanglei CHN 2349 1995

Wang, Jue CHN 2180 1995 w

Yu Yangyi

Interessantissima la formazione intitolata a Vladimir Dvorkovich, una sorta di Russia 2, giovanissima ed estremamente pericolosa (visto anche chi schiera nella componente femminile):

Eliseev, Urii RUS 2376 1996

Oparin, Grigoriy FM RUS 2348 1997

Antipov, Mikhail Al. RUS 2237 1997

Kashlinskaya, Alina WGM RUS 2346 1993 w

Alina Kashlinskaya

In sintesi gli altri teams che non dovrebbero concorrere alla vittoria finale:

L’Azerbaigian schiera due fortissimi nelle prime due scacchiere:

Abasov, Nijat Azad Oglu IM AZE 2525 1995

Bajarani, Ulvi FM AZE 2422 1995

La Bielorussia ha i suoi punti di forza nella prima scacchiera e nella componente femminile:

Kovalev, Vladislav FM BLR 2334 1994

Ziaziulkina, Nastassia WIM BLR 2283 1995 w

A Nastassia dedicammo un pezzo tempo addietro.

Nastassia Ziaziulkina

L’Armenia è guidata da

Aghasaryan, Robert FM ARM 2302 1994

La Polonia è l’unica squadra che si presenta con due ragazze in formazione:

Dragun, Kamil FM POL 2378 1995

Siwiec, Arkadiusz POL 2092 1993

Adamowicz, Katarzyna WFM POL 2123 1993 w

Wisniowska, Klaudia POL 1991 1995 w

Si gioca dal primo al 7 luglio, 14 turni (girone doppio). La cadenza è di 60′ + 5″ di incremento a mossa, evidentemente non è valido per le variazioni Elo.

Nel 2006 prima edizione della “Dvorkovich Cup”, con vittoria del team russo (che aveva tra le proprie fila nientemeno che Ian Nepomniachtchi); nel 2007 fu la Cina ad imporsi, che si confermò anche nel 2008; l’anno scorso invece fu l’Ucraina di uno scatenato Zherebukh a vincere; la Cina presentò una squadra di inclassificati giovanissimi e evitò a malapena l’ultimo posto, quest’anno non hanno voluto correre il rischio.

Vladimir Dvorkovich, è un Arbitro Internazionale scomparso nel 2005; è il padre di Arkady Dvorkovich, “pezzo grosso” della Federazione Scacchistica Russa, recentemente sotto i riflettori sia per i contrasti in seno alla Federazione stessa (che prima hanno portato alla dichiarazione di supporto a Karpov nella corsa alla Presidenza FIDE, poi smentita e dichiarata illegittima dallo stesso Arkady, evidentemente supporter di Ilymzhinov) sia per il suo match contro il robot. Alla memoria di Vladimir Dvorkovich è addirittura dedicato un sito

And the Winner is…

Wang Jue, Yu Yangyi, l'allenatore, Lu Shanglei e Wang Chen

Cina!!

Sito ufficiale quello della Federazione Russa

Annunci

11 Risposte to “5^ “V.Dvorkovich Cup””

  1. bladerunner 1 luglio 2010 a 16:03 #

    Possibile seguire le partite in diretta:

    http://www.russiachess.org/online/index.htm

  2. bladerunner 1 luglio 2010 a 21:29 #

    Conclusa la prima giornata, questo il risultato del primo doppio confronto (uno partita con i Bianchi e una con i Neri) su ogni scacchiera:

    Armenia-Polonia: 5-3. L’Armenia non si lascia sfuggire l’occasione, infligge un duplice 2.5 a 1.5 ai polacchi e quindi va subito in testa con 4 punti-squadra.

    Cina-Russia2: 6-2. Ancor più netto il risultato dei cinesi che pattono prima per 3.5 a 0.5 e poi per 2.5 a 1.5 la pur forte compagine intitolata a Vladimir Dvorkovich: subito in gran spolvero Yu Yangyi, 2 su 2. Cina anch’essa quindi a 4 punti-squadra.

    Azerbaigian-Russia1: 4.5-3.5. Risultato importante per gli azeri: Abasov infligge un secco 2 a 0 a Belous, decisivo Iskandarov (2175) che riesce a cogliere 1.5 contro il quotato Predke (2417). 3 punti-squadra per l’Azerbaigian, uno solo per la Russia.

    Ucraina-Bielorussia: 4.5-3.5. L’Ucraina a differenza di quanto era stato prennunciato non schiera il fuoriclasse Zherebukh, quindi tutto si complica (Dmytro Kigel, 2131, non può essere considerato un rimpiazzo all’altezza). Risultato di squadra: 2 punti a testa.

    Dopo la prima giornata già sembra essere delineato il torneo: l’Ucraina non è più la favorita, la Russia (come spesso accade) non esalta, la Cina sembra destinata a fare sfracelli.

  3. bladerunner 2 luglio 2010 a 21:22 #

    Nella seconda giornata la Cina ottiene ancora il “pieno” nei punti-squadra, battendo la Bielorussia per un totale di 6.5 a 1.5; l’Armenia incamera un altro risultato positivo battendo 5 a 3 Russia2 (3 a 1 i punti-squadra per gli armeni); l’Azerbaigian non perde il passo sconfiggendo la Polonia 5.5 e cogliendo il punteggio pieno di 4 punti-squadra; Russia1 supera 5.5 a 2.5 l’Ucraina, ma coglie 2 soli punti-squadra, perché dopo il 4-0 dell’andata subisce un 1.5-2.5 nel ritorno: altra occasione persa dalla Russia. Per quanto riguarda i risultati individuali, solo la terza scacchiera dell’Armenia, Gabuzyan (classe 1995, Elo 2277) è a punteggio pieno.

    In classifica conduce la Cina con 8 su 8 punti-squadra, seguono Armenia e Azerbaigian con 7 punti-squadra.

  4. bladerunner 4 luglio 2010 a 08:18 #

    Nella terza giornata tra Azerbaigian e Armenia finisce molto soddisfacentemente per quest’ultima, sulla carta sfavorita: 2 punti-squadra a testa e risultato individuale 3.5 a 4.5.
    3 a 1 (2-2 e 4-0) i punti-squadra ottenuti da Ucraina e Polonia.
    La Cina non dà scampo a Russia1: 6-2 e 4 punti-squadra tutti per i cinesi.
    Russia2 vince nettamente contro la Bielorussia.

    In classifica dopo 3 giornate dominio dei cinesi 12 su 12!
    A livello individuale sempre Gabuzyan in evidenza: 5.5 su 6.

  5. bladerunner 5 luglio 2010 a 21:11 #

    Quarta giornata

    La Bielorussia fa il colpaccio battendo l’Armenia: crollo di Gabuzyan e bielorussi che vincono 2-2 e 3.5-0.5.
    Il derby tra le due squadre russe viene nettamente vito da Russia1 3-1 e 3-1.
    Cina-Polonia senza storia: 8-0 e tanti saluti a tutti.
    Azerbaigian-Ucraina con sorpresa: vincono gli ucraini con Abasov che fa 0 su 2 contro Bogdanovich.

    In classifica intrattabile la Cina che vola a 16 su 16; Armenia, Azerbaigian e Ucraina distaccatissime a 10 su 16.

    “Best Player” Yu Yangyi 7 su 8; tra le ragazze Wang Jue con 6.5 su 8.

  6. bladerunner 6 luglio 2010 a 23:38 #

    La notizia della quinta giornata è che finalmente i cinesi hanno pareggiato un confronto, quello di ritorno con l’Azerbaigian, tutte patte; ma all’andata con gli stessi avversari avevano vinto 3.5 a 0.5, per cui Cina incamera altri 3 punti-squadra.
    L’Armenia prevale sull’Ucraina per 5 a 3, Russia1 supera a fatica la Bielorussia per 4.5 a 3.5, la Polonia batte incredibilmente Russia2 3 a 1 nell’incontro d’andata, cedendo onorevolmente nel ritorno per 1.5 a 2.5. Mi sa che i ragazzini russi hanno bisogno di una strigliata come si deve: entrambe le squadre, in un torneo giovanile di SCACCHI a MOSCA, sono relegate nella seconda metà della classifica…

  7. bladerunner 7 luglio 2010 a 21:18 #

    Sesta giornata

    Non c’è storia. La Cina supera l’Ucraina con un imbarazzante 7-1. Ormai la lotta è per la seconda piazza: l’Armenia evidenzia ancora le difficoltà di Russia1, battendola 2.5-1.5 in andata, anche se poi subisce uno 0-4 nel ritorno; un po’ meglio fa Russia2 contro l’Azerbaigian, 3-1 e 2-2; tra Bielorussia e Polonia, le due “cenerentole” del torneo, si impone facilmente la prima.

    In classifica 23 su 24! per la Cina; seconda lontanissima l’Armenia con 15 punti-squadra. La forza della Cina sta nei “rincalzi”: migliori giocatori del torneo la terza scacchiera e la scacchiera femminile della Cina,Lu Shanglei e Wang Jue: 10 su 12.,

  8. bladerunner 8 luglio 2010 a 16:35 #

    Già disponibili i risultati finali del torneo

    La Cina vince con 27 su 28 punti-squadra e 45.5 su 56 punti individuali. Secondo posto per Russia1 che ha fatto il pieno con la Polonia nell’ultimo turno, distaccatissima comunque dai cinesi, con 16 punti-squadra e 32 individuali. Completa il podio l’Armenia con 15 e 26. Seguono Ucraina, Azerbaigian, Russia2, Bielorussia e Polonia.

    Migliori giocatori del torneo su tutte le scacchiere ovviamente i cinesi. Questi i migliori dieci giocatori con punti (su 14 partite), percentuali di realizzazione e n° di scacchiera:

    1 Lu Shanglei 2349 China 12,0 85,7 3
    2 Wang Jue 2180 China 12,0 85,7 4
    3 GM Yu Yangyi 2585 China 11,5 82,1 1
    4 Wang Chen 2399 China 10,0 71,4 2
    5 WGM Kashlinskaya Alina 2346 V.Dvorkovich Chess Parlour 9,5 67,9 4
    6 Pustovoitova Daria 2352 Russia 9,5 67,9 4
    7 CM Grigoryan Karen H 2286 Armenia 9,0 64,3 2
    8 Gabuzyan Hovhannes 2277 Armenia 9,0 64,3 3
    9 IM Bernadskiy Vitaliy 2402 Urkraina 8,5 60,7 2
    10 FM Bukavshin Ivan 2435 Russia 8,5 60,7 2

    Un dominio annunciato, ma non di queste proporzioni! Che la Cina non scherzasse era evidente dal fatto di schierare Yu Yangyi in prima scacchiera. Nettamente deludente Russia1, nonostante il secondo posto acciuffato alla fine: aveva un Elo medio addirittura più elevato di quello dei cinesi, ha raggranellato un’enormità di punti in meno.

Trackbacks/Pingbacks

  1. 6^ “Vladimir Dvorkovich Cup” « Scacchi Internazionali - 26 giugno 2011

    […] L’articolo di ‘Scacchi Internazionali’ sull’edizione 2010 […]

  2. 7° “Vladimir Dvorkovich Cup” « Scacchi Internazionali - 30 giugno 2012

    […] di ‘Scacchi Internazionali‘ sulle edizioni 2010 e 2011 Share this:StampaTranslate: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...