Il Torneo di Karpov: 11° Poikovsky

3 Giu
Undicesima edizione per il “Torneo Poikovsky”, meglio conosciuto come il “Torneo di Karpov”. Poikovsky è un distretto della regione russa di Khanty-Mansi, in Siberia, e qui si disputa dal 2 al 14 giugno un torneo di altissimo livello (Cat.XVIII, media Elo 2695), che quest’anno presenta la partecipazione di dodici giocatori (l’anno scorso erano dieci):
Karjakin, Sergey RUS         2739
Jakovenko, Dmitry RUS         2725
Jobava, Baadur GEO         2715
Vitiugov, Nikita RUS         2707
Motylev, Alexander RUS         2704
Rublevsky, Sergei RUS         2704
Onischuk, Alexander USA         2699
Naiditsch, Arkadij GER         2686
Riazantsev, Alexander RUS         2674
Bologan, Viktor MDA       2668
Sutovsky, Emil ISR          2661
Sokolov, Ivan BIH         2654

And the Winner is…

Sergey Karjakin, Russia!

Karjakin arriva dallo splendido successo nella “ACP World Rapid Cup” e, conseguita la cittadinanza russa (in precedenza giocava sotto bandiera ucraina), ora è in fase di “espansione”: lui che è stato a suo tempo il più giovane GM al mondo (record ancora imbattuto, 12 anni e 7 mesi!) ha senz’altro ancora ambizioni per giungere in vetta alla classifica FIDE, magari in diretta concorrenza con il suo coetaneo Magnus Carlsen. Il suo più qualificato avversario è senz’altro Jakovenko, che fino all’ultimo gli ha conteso il successo nell’ACP Cup. Tra l’altro sarà interessante seguire la prestazione di Vitiugov, giovane russo che ha scalato faticosamente le graduatorie nazionali e internazionali e che ora probabilmente dovrà rimandare il proprio esordio nella prima squadra russa proprio per l’arrivo di Karjakin. Gli altri contendenti sono tutti esperti e competitivi: il successo finale è impronosticabile, se non ci pensa Karjakin…
Nikita Vitiugov

Nell’edizione del 2009 si impose Alexander Motylev, “The Coach”.
Alexander Motylev

Dieci dei dodici partecipanti (foto chesspro.ru): uno bravo dice chi manca 🙂


Annunci

18 Risposte to “Il Torneo di Karpov: 11° Poikovsky”

  1. bladerunner 3 giugno 2010 a 08:13 #

    Questo il link per la diretta online:
    http://www.chess-results.ru/live/

  2. bladerunner 3 giugno 2010 a 14:55 #

    Inserito facile quiz nell’articolo (ultima foto), vediamo chi sa rispondere

  3. bladerunner 3 giugno 2010 a 15:11 #

    Dopo le vittorie di Bologan e Riazantsev nel primo turno, già archiviato anche il secondo, con le vittorie di Jakovenko su Jobava (bella macinata) e di Karjakin su Naiditsch (deliziosa chiusura di Sergey): i protagonisti già si mettono in evidenza.

  4. bladerunner 3 giugno 2010 a 19:19 #

    A proposito di Karpov, secca la risposta di Anatoly alle minacce di querela da parte di Ilyumzhinov: “Gettare i pezzi fuori dalla scacchiera quando si sta perdendo, non cambia il risultato”.

  5. bladerunner 4 giugno 2010 a 17:38 #

    Una sola vittoria nel terzo turno, quella di Sutovsky che con una splendida partita d’attacco piega Onischuk. Cinque giocatori in testa con 2 su 3.

  6. bladerunner 5 giugno 2010 a 16:21 #

    Nel quarto turno Karjakin “obbliga” al sacrificio Ivan Sokolov, ma non gli concede alcuna speranza; Jakovenko non perde il passo: vince il finale T vs. C contro Bologan.
    Ora in classifica i due conducono con 3 su 4; potrebbero essere raggiunti da Sutovsky in vantaggio contro Rublevsky nell’ultima partita della giornata.

    • bladerunner 5 giugno 2010 a 17:01 #

      Sutovsky non riesce a convertire il vantaggio, quindi Karkjakin e Jakovenko sono soli in testa.

  7. bladerunner 6 giugno 2010 a 18:55 #

    Prevedere la sconfitta dei due battistrada, Jakovenko e Karjakin, nel quinto turno era praticamente impossibile! Ivan Sokolov gioca una partita sul filo del rasoio contro Jakovenko e il suo gioco preciso non permette al russo di sfruttare il Re al centro dell’avversario. Si trova subito in difficoltà Karjakin contro Vitiugov, pur giocando una variante della Nimzoindiana sperimentata addirittura da Kasparov contro Kramnik nel Mondiale del 2000; Vitiugov sacrifica un pedone per una coppia di Alfieri devastante, Sergey si vede costretto a toglierne di mezzo uno con un sacrificio di qualità, ma da quel momento la partita è segnata.
    Ora in classifica conducono cinque giocatori con 3 su 5.

  8. bladerunner 7 giugno 2010 a 17:39 #

    Immediato riscatto di Jakovenko che batte Vitiugov, con il suo stile posizionale che qui viene esemplificato nella capacità di sfruttare il miglior piazzamento dei pezzi. Ivan Sokolov va “fuori giri” dopo aver ottenuto un’ottima posizione con Riazantsev: prima manca 28…Dxc5 (probabilmente vincente) e poi con 32…Ce4 perde malamente un pezzo. Pareggia Karjakin in poche mosse con Motylev.

    Dopo il sesto turno in testa Jakovenko e Riazantsev con 4 punti.

    L’8 giugno è giorno di riposo, si riprende mercoledì con la Karjakin-Jakovenko.

  9. bladerunner 7 giugno 2010 a 21:37 #

    Secondo http://www.pogonina.com/ queste le formazioni della Russia alle prossime Olimpiadi:

    Russia (main team, men), sorted by rating:
    Vladimir Kramnik (2790)
    Alexander Grischuk (2760)
    Sergey Karjakin (2739)
    Peter Svidler (2735)
    Vladimir Malakhov (2722)

    Russia (main team, women), sorted by rating:
    Nadezhda Kosintseva (2553)
    Tatiana Kosintseva (2534)
    Alexandra Kosteniuk (2519)
    Natalia Pogonina (2501)
    Alisa Galliamova (2487)

    Russia (second team, men), sorted by rating:
    Alexander Morozevich (2715)
    Evgeny Tomashevsky (2708)
    Nikita Vitiugov (2707)
    Evgeny Alekseev (2700)
    Ian Nepomniatchi (2695)

    Russia (second team, women), sorted by rating:
    Valentina Gunina (2457)
    Anastasia Savina (2412)
    Anastasia Bodnaruk (2410)
    Olga Girya (2353)
    Alina Kashlinskaya (2346)

    Russia (“local” team, men), sorted by rating:
    Dmitry Jakovenko (2725)
    Sergei Rublevsky (2704)
    Ernesto Inarkiev (2669)
    Alexei Pridorozhni (2554)
    Nikolai Kabanov (2517)

  10. bladerunner 9 giugno 2010 a 17:27 #

    Nel settimo turno, patta senza particolari emozioni nella Karjakin-Jakovenko; le vittorie della giornata vanno a Naiditsch (che sfrutta al meglio la posizione precaria del Re nero di Sutovsky) e di Jobava su Motylev: quest’ultimo gioca un interessante doppio sacrificio di pedone per entrare in un finale con buone prospettive di patta, ma è veramente impeccabile Jobava nel finale di Torri.

    In classifica sempre in testa Jakovenko e Riazantsev con 4.5 su 7; segue Karjakin a 4 punti.

  11. bladerunner 10 giugno 2010 a 17:13 #

    Nell’ottavo turno continuano nella loro marcia Jakovenko e Karjakin, entrambi vittoriosi con i Neri. Jakovenko mette ko Motylev con un’intermedia (25…Ae3!) sicuramente non prevista da Motylev che fino ad un paio di mosse prima sembrava poter avere ottime chanches. Spettacolare la Rianzantsev-Karjakin, con il primo che compie un precoce sacrificio (12.Cf5!?) molto promettente e senz’altro di valore teorico; Karjakin restituisce il pezzo in cambio di un forte centro di pedoni, poi ha nervi d’acciaio nel portare il proprio Re fino in seconda traversa, rendendo decisivo il proprio pedone passato. Tra le altre partite, un altro risultato decisivo è avvenuto nella Rublevsky-I.Sokolov, 0-1.

    In classifica conduce Jakovenko con 5.5, seguito da Karjakin con 5.

  12. bladerunner 11 giugno 2010 a 16:28 #

    Nel “Live Rating” aggiornato all’11 giugno, Karjakin raggiunge il decimo posto in classifica mondiale, il più alto da lui mai raggiunto.

  13. bladerunner 11 giugno 2010 a 17:04 #

    Nel nono turno Karjakin non riesce a superare Onischuk in un finale T vs. 2pp uniti e sostenuti dal Re. Vittorie per Bologan su Jobava, Sutovsky su I.Sokolov e di Vitiugov su Rublevsky (quasi una miniatura quest’ultima, 23 mosse molto energiche per Vitiugov).

    In classifica sempre primo Jakovenko con 6 punti, seguito da Karjakin con 5.5.

  14. bladerunner 12 giugno 2010 a 14:35 #

    Decimo turno. Splendida partita in corso tra Rublevsky e Karjakin. Jakovenko non se la sta certo passando bene contro Onischuk.

    Per le partite in diretta un buon riferimento è ChessBomb:

    http://livechess.chessdom.com/site/

    • bladerunner 12 giugno 2010 a 16:18 #

      Si conclude in pareggio per ripetizione la Rublevsky-Karjakin, dopo che quest’ultimo, grazie ad un sacrificio di qualità, è riuscito ad evitare di entrare in un finale sfavorevole. Netta vittoria di Onischuk che guadagna linearmente un pedone contro Jakovenko. Avvincente anche la Sutovsky-Vitiugov, con Emil che probabilmente ha preteso troppo (37.b4?) invece di cercare di pareggiare una partita con una qualità in meno. Quarta vittoria di questa combattuta decima giornata per Bologan che con i Neri supera Naiditsch, il tedesco è stato tutta la partita alle prese con una Torre fuori dal gioco.

      In classifica prima dell’ultimo turno, in testa Jakovenko, Karjakin e Vitiugov con 6 punti.

  15. bladerunner 13 giugno 2010 a 14:53 #

    Battendo Sutovsky all’ultimo turno Karjakin vince l’edizione 2010 del Poikovsky; viene raggiunto al primo posto (ma lo spareggio tecnico è favorevole a Sergey) da Bologan, vittorioso contro Motylev; patta invece per Jakovenko con Rublevsky.

    Classifica finale (con spareggio Sonneborg-Berger):

    1-2 Karjakin, Sergey 7 36.5
    Bologan, Viktor 7 35.5
    3-4 Jakovenko, Dmitry 6.5 35.75
    Vitiugov, Nikita 6.5 34.5
    5 Riazantsev, Alexander 6 31
    6 Onischuk, Alexander 5.5 31
    7-9 Sutovsky, Emil 5 26.75
    Jobava, Baadur 5 25.75
    Sokolov, Ivan 5 25.5
    10 Naiditsch, Arkadij 4.5 23.75
    11-12 Rublevsky, Sergei 4 22.25
    Motylev, Alexander 4 21.75

  16. bladerunner 5 ottobre 2011 a 08:52 #

    L’edizione 2011 non sarà seguita da ‘Scacchi Internazionali’. Il riferimento per quest’anno è Scacchierando che vi ha anche abbinato il FantaKarpov

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...