Archivi delle etichette: vallejo

Baku Open 2011

6 ago baku_map

L’Azerbaigian sta investendo molto negli scacchi, d’altra parte è l’unica Federazione al mondo (assieme alla Russia) che può vantare tre giocatori nella Top15 FIDE. L’Open di Baku ha già un’ottima tradizione “da SuperOpen”: tanto per intenderci, l’anno scorso s’impose Gata Kamsky

Anche quest’anno la partecipazione è molto qualificata, ecco gli Over2500:

1    GM    Mamedyarov Shakhriyar     AZE    2765
2    GM    Vallejo Pons Francisco     ESP    2724
3    GM    Dominguez Perez Leinier     CUB    2719
4    GM    Dreev Aleksey     RUS    2711
5    GM    Sutovsky Emil     ISR    2700
6    GM    Andreikin Dmitry     RUS    2696
7    GM    Zhigalko Sergei     BLR    2689
8    GM    Mamedov Rauf     AZE    2679
9    GM    Smirin Ilia     ISR    2676
10    GM    Bruzon Batista Lazaro     CUB    2673
11    GM    Cheparinov Ivan     BUL    2669
12    GM    Iordachescu Viorel     MDA    2646
13    GM    Najer Evgeniy     RUS    2643
14    GM    Romanov Evgeny     RUS    2624
15    GM    Safarli Eltaj     AZE    2622
16    GM    Mchedlishvili Mikheil     GEO    2618
17    GM    Volkov Sergey     RUS    2607
18    GM    Gagunashvili Merab     GEO    2588

Shakhriyar Mamedyarov ritorna ad un evento ‘open’ dopo un periodo piuttosto lungo, in seguito alle non brillantissime esperienze del 2009 (abbandono a metà torneo all’Aeroflot, battuto e preceduto da Le Quang Liem a Kolkata, ampiamente escluso dalle prime posizioni nel Baku Open di quell’anno). Comunque è considerato uno dei giocatori di vertice più produttivi nei confronti con gli ‘under2700′, da qui la decisione spesso presa dall’Azerbaigian di schierarlo nelle scacchiere più basse negli incontri a squadre; scelta che però non è stata foriera di successo nell’ultimo Mondiale a Squadre Continua a leggere

Reggio Emilia: altre immagini

4 gen reggio-emilia

Alexander Morozevich: un giocatore al cardiopalma!

Continua a leggere

Reggio Emilia: primi turni

29 dic reggio-emilia

Organizzatori e arbitri alla cerimonia d'apertura

Reggio Emilia, Torneo di Capodanno, primo turno. Grande attesa e subito prima “tegola”: Morozevich non è presente all’avvio della manifestazione per difficoltà nel viaggio dalla Russia in Italia. Comunque il Moroz dimostra grande voglia di presenziare, sobbarcandosi un viaggio in treno da Mosca a San Pietroburgo (gli aeroporti di Mosca sono bloccati da due giorni per il gelo): 800 km non bazzecole, poi il trasferimento aereo da San Pietroburgo a Milano ed infine auto da Milano a Reggio. Arrivato a Reggio Emilia nel primo pomeriggio non era nemmeno proponibile per lui il primo turno con avvio alle 15. Ma questo i suoi “compagni di avventura” già lo sapevano e quindi avevano proceduto ugualmente al sorteggio, programmando (in accordo con il Comitato Organizzatore) il recupero della prima partita durante il giorno di riposo (si tratterà della Morozevich-Navara, fissata per le ore 16 del 1° gennaio). Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.